La SPAL festeggia, la Pistoiese recrimina: sia mister Max Alvini sia il direttore Nelso Ricci hanno criticato l’operato dell’arbitro, reo a loro giudizio di aver concesso un rigore molto dubbio alla SPAL. Un penalty decisivo nell’economia della partita.

MASSIMILIANO ALVINI

NELSO RICCI: “Penso che il risultato sia stato largamente falsato dall’episodio del rigore. Credo che la Pistoiese non abbia meritato di perdere, i giocatori sono molto rammaricati e hanno i loro giusti motivi. Io non sono solito fare delle sceneggiate, ma voglio portare il rammarico da parte di tutta la società perché per la terza domenica consecutiva veniamo penalizzati. In questa partita in particolare l’episodio del rigore è stato determinante: io ero a pochi passi, seduto in panchina: prima è caduto Cellini, poi Di Bari. Comunque se pensate che il rigore ci fosse siamo a posto così, arrivederci a voi e alla vostra sportività. Avete visto una buona Pistoiese? Bene, la nostra è una squadra giovane con un allenatore che la fa giocare in un determinato modo. Che SPAL ho visto? Una grande squadra, ha fato due tiri in porta e ha segnato due gol”.



Leaderboard Derby 2019