A margine della conferenza stampa di presentazione di Mattia Soloperto, il presidente della Pallacanestro Ferrara Fabio Bulgarelli ha fatto almeno un paio di considerazioni interessanti. La prima riguarda il mercato in entrata della Bondi, che a quanto pare non si fermerà all’ingaggio del lungo ferrarese: “La campagna acquisti non finisce qui, assieme al nostro ds Pasi stiamo cercando altre soluzioni per migliorare il roster, fermo restando che fino al 15 gennaio non potremo fare altre operazioni in entrata, salvo aggiungere degli under. Stiamo valutando dei giovani per il ruolo di playmaker, soprattutto per sopperire all’assenza di Ibarra”.

Proprio l’argentino è stato al centro dell’annuncio più sorprendente di giornata. Bulgarelli infatti ha fatto sapere dell’imminente chiusura delle trattative per il rinnovo del contratto di “El Lata”, che a febbraio compirà 35 anni. “La Pallacanestro Ferrara non abbandona nessuno: puntiamo a recuperare Ibarra prima del termine di questa stagione e averlo con noi anche l’anno prossimo perché lo riteniamo un giocatore importante, che per colpa di un infortunio grave non ha avuto la possibilità di esprimersi”.

“Il nostro obiettivo – ha proseguito il presidente – rimane quello di inizio stagione: il raggiungimento dei playoff. Ma per arrivarci prima dobbiamo allontanarci dalle zone pericolose della classifica e poi rinforzare il roster a disposizione del coach. Alberto non è in discussione, né lo è stato di recente perché ho molta stima nei suoi confronti. L’entusiasmo attorno alla Pallacanestro non manca: a breve avremo un nuovo sponsor ed è notizia di questi giorni che Femme Couture ha deciso di aumentare il suo contributo. Tanto che grazie a loro per il match di Natale a Bologna sfoggeremo una bellissima divisa color oro”.



Leaderboard Derby 2019