Weekend non proprio entusiasmante per tanti giovani spallini in prestito nelle squadre dilettantistiche, anche se non sono mancati gli acuti: si rivede Ranieri dopo mesi di panchina, mentre Scarpi e Nava confermano il loro impatto positivo all’Adriese.

SERIE D

ALESSANDRO MACARIO (OLTREPOVOGHERA)- L’Oltrepovoghera supera in casa la capolista Caronnese (2-0). Il giovane portiere osserva il match dalla panchina.

ALBERTO MILAN (FEZZANESE)- Il difensore resta in panchina. Mister Alberto Ruvo viene esonerato dopo la sconfitta in casa del Pinerolo (3-2), non basta la doppietta del 41enne Lorieri.

CORRADO CONCAS (TAMAI)- Ancora alle prese con l’infortunio, il centrocampista non scende in campo nella sconfitta dei mobilieri contro la blasonata e derelitta Triestina (2-1).

ALESSIO ATZORI (RAVENNA) – Il Ravenna cede di misura al Delta nell’anticipo di serie D del sabato (1-0). Decide un gol di bomber Pera su assist di Ricchiuti. Buona prestazione del Ravenna che però non riesce a sfruttare la superiorità numerica nell’ultima mezzora. Il Resto del Carlino riserva un 5,5 al terzino giallorosso. Prova di sacrificio la sua, in difficoltà quando dalle sue parti passano Ricchiuti e Pera, ma non cede mai e aiuta la difesa in chiusura.

MARCO LAQUAGLIA (MEZZOLARA)- Il Mezzolara perde in casa contro il Romagna Centro (0-2), ma l’ex capitano della Berretti è ancora infortunato.

GIANMARCO PIERFEDERICI (SAN MARINO)- In panchina nel pareggio a reti inviolate con la Sammaurese (0-0).

GIOVANNI RANIERI (FOLIGNO)- Il portiere ritrova dopo mesi un’occasione dal primo minuto. Ed è proprio contro la capolista Gavorrano. Il Foligno impatta 0-0 in un match avaro di occasioni, ma il portiere ex Inter è protagonista di una gran parata attorno alla mezz’ora del primo tempo su tiro al volo di Vinasi su assist di Lombardi.

ECCELLENZA

FEDERICO NAVA E DAVIDE SCARPI (ADRIESE)- Sul campo dell’Euromarosticense l’Adriese vince di misura (0-1). Entrambi giocano l’intera partita. Per il terzino Nava la prova è da 6,5, mentre c’è ancora un 7 per l’attaccante Scarpi, giocatore ritrovato dopo l’arrivo all’Adriese e nel tridente offensivo con Marangon e Guccione. “Giovani di belle speranze” come si legge sui giornali locali. Elogi anche da parte del ds Longato che ai taccuini riporta la buona prova del ’97 Scarpi e della pregevole prestazione di Nava.

ANDREA BALDON (COPPARESE)- Copparese battuta 1-0 dal R.S. Lazzaro. Il centravanti si segnala per un colpo di testa centrale parato facilmente da Sammarchi. Prova da 5,5 per La Nuova Ferrara: “pochi palloni, ma riesce ad incartarsi senza spunti validi”

NICOLA BERTO E FEDERICO MERIGHI (SANT’AGOSTINO)- Il Sant’Agostino strapazza a domicilio l’Argentana nel derby fra ferraresi (0-3). Trova ancora una maglia da titolare l’ex Adriese Berto che scende in campo per 87’ prima di essere sostituito da Merighi. L’esterno è tra i pochi a non convincere raccogliendo un’insufficienza: “5,5 prova abbastanza inconsistente”. Il “Mero” entra all’87’ e riesce a trovare il tempo per andare in gol al 92’, il primo stagionale, firmando la terza rete dei ramarri al termine di un’azione di contropiede. Per La Nuova Ferrara è una prova da 6,5 “chiude la partita con il terzo sigillo”.

GIOVANNI DE MARTINO (ARGENTANA)- Trova ancora una maglia da titolare da terzino e gioca per 82’ prima di esser sostituito da Saletti. Per La Nuova Ferrara strappa la sufficienza nonostante la sconfitta della squadra di Simeoni: “Ha preso confidenza con il suo ormai nuovo ruolo, tatticamente accorto”.

MATTEO BRAGHIROLI (GRANAMICA)- Passato al Granamica dopo una prima parte di stagione con la Berretti, il classe 1998 ha esordito la scorsa settimana nella sconfitta con il Sasso Marconi (0-3) giocando 59’.

 



Leaderboard Derby 2019
leaderboard myes
Leaderboard Global