Al termine della vittoria della SPAL contro il Prato abbiamo raccolto le dichiarazioni del presidente Walter Mattioli: “La partita mi è piaciuta davvero tanto e credo sia piaciuta a molti dai vari commenti positivi che ho sentito. Il primo tempo in particolare mi ha davvero soddisfatto. Nella ripresa il gol subito ci ha lasciato un pochino stupiti (sorride), ma la squadra poi si è ripresa e ha giocato un grande calcio fino alla fine. Credo sia stata una gara da incorniciare, una delle più belle viste a Ferrara. Tra l’altro era importantissimo rispondere alla vittoria del Pisa di ieri pomeriggio. Sicuramente quelli del Pisa avranno visto la nostra partita e han visto una grande SPAL e insomma, se ne faranno una ragione: se vogliono prenderci dovranno vincerle tutte. La prestazione di Grassi? Bene. È un giocatore che interpreta bene tutte le zone del campo. In generale comunque tutti i ragazzi mi sono piaciuti, abbiamo tanta qualità, attacchiamo, creiamo e riusciamo a segnare tanti gol. Il ritorno di Cellini? Non era sparito, probabilmente era stata data qualche possibilità di giocare qualche partita al duo Finotto-Zigoni, ma Cellini è sempre stato presente. Siena partita cruciale? Credo che le prossime tre: Siena, Lupa Roma e Maceratese saranno le tre gare fondamentali per decidere il campionato. Vorrei aggiungere che sono molto felice anche del calore di questa sera allo stadio, credo che i tifosi debbano riservare anche qualche coro direttamente alla famiglia Colombarini perché se lo meritano”.



Leaderboard Derby 2019