La partita tra Cittadella e SPAL segna il ritorno alla vittoria esterna dei biancazzurri. Nelle parole dei due allenatori, Venturato e Semplici, il racconto della partita.

LEONARDO SEMPLICI
“Nel primo tempo abbiamo espresso un buon calcio, applicando ciò che avevamo provato durante la settimana. Nel secondo tempo ci siamo un po’ troppo schiacciati in area subendo il gol dell’avversario su un tiro deviato da un nostro difensore. Sicuramente siamo stati bravi a reagire e a segnare il vantaggio. I ragazzi partita dopo partita mi stanno stupendo: so di avere un buon gruppo composto da ragazzi ottim, ma prestazioni così testimoniano la bontà del lavoro svolto finora. Ed è importante perché dicembre segna il cammino che una squadra potrà fare durante il campionato ed un pubblico così è sicuramente aiuterà di certo”.

ROBERTO VENTURATO
“Abbiamo affrontato una squadra molto forte, fornendo una prestazione tutto sommato positiva. Le ingenuità ci hanno condannato: concedendo l’arma più temibile della SPAL, le ripartenze. Su due di queste la squadra biancazzurra ci ha puniti e su una terza per poco non segnava il terzo gol. Ed è questo che ha fatto sì che il pareggio, risultato a mio avviso più giusto, non fosse quello finale”.



Leaderboard Derby 2019