La parola d’ordine in vista di SPAL-Ternana è “continuità”. Mister Semplici infatti sembra orientato a confermare gli undici di sabato scorso a Vercelli, con l’eccezione di Mora al posto di Arini. Cremonesi, per quanto in miglioramento, rimane fuori dalla lista dei convocati e stessa sorte tocca a Grassi, ma per scelta tecnica. Davanti Zigoni è favorito su Cerri.

SPAL – convocati e probabile formazione
PORTIERI: Branduani, Marchegiani, Meret.
DIFENSORI: Bonifazi, Giani, Silvestri, Vicari.
CENTROCAMPISTI: Arini, Beghetto, Castagnetti, Del Grosso, Ghiglione, Lazzari, Mora, Picchi, Pontisso, Schiattarella, Schiavon, Spighi.
ATTACCANTI: Antenucci, Cerri, Finotto, Zigoni.

INDISPONIBILI: Cremonesi.
NON CONVOCATI: Grassi.
SQUALIFICATI: Gasparetto (2).
DIFFIDATI: Castagnetti, Giani, Zigoni.

Probabile formazione (352): Meret; Bonifazi, Vicari, Giani; Lazzari, Schiattarella, Castagnetti, Mora, Beghetto; Antenucci, Zigoni.

QUI TERNI
Per tutta la settimana è stata in dubbio la presenza dei due uruguaiani delle “Fere”, ossia il trequartista Falletti e il centravanti Avenatti, entrambi alle prese con problemi fisici. Il primo sembrerebbe recuperato, mentre l’attaccante (autore di 9 gol sui 20 totali della Ternana) potrebbe essere tenuto precauzionalmente in panchina visto che ha svolto un solo allenamento intero con la squadra. Al suo posto il promettente Dugandzic, classe 1994 croato. Mister Carbone deve fare i conti con le squalifiche di Zanon e Di Noia, ma dovrebbe rimanere fedele al modulo 4312.

Probabile formazione (4312): Aresti; Meccariello, Masi, Valjent, Germoni; Palumbo (Di Livio), Defendi, Petriccione; Falletti; Palombi, Dugandzic.



Leaderboard Derby 2019