Le critiche di Maurizio Sarri al manto erboso del Paolo Mazza sono state ribadite dall’allenatore partenopeo anche nella conferenza stampa di presentazione del match di Champions League col Feyenoord. Riferendosi al grave infortunio patito dal polacco Milik nel corso della sfida con la SPAL (l’attaccante si è lesionato il legamento crociato del ginocchio destro), Sarri ha definito ancora una volta “indegno” lo stato del prato ferrarese: “Bisogna fargli gli auguri, stava tornando in grande condizione ed è stato sfortunatissimo. Purtroppo il terreno di gioco di Ferrara era indegno, chissà che il suo infortunio non sia dovuto a questo”.

Sulla questione c’è da registrare la risposta del dg biancazzurro Gazzoli: “Sono quantomeno sorpreso dalle osservazioni di Sarri, perché fino ad una settimana fa abbiamo ricevuto complimenti sia dagli avversari sia dai rappresentanti della Lega. E se un campo è indegno la Figc non decide di farci giocare l’Under 21 come accadrà al Paolo Mazza. Sicuramente il campo poteva essere in condizioni migliori e si è deteriorato dopo un’ora di gioco, anche perché si tratta di un manto nuovo che si sta ancora assestando, ma da qui a definirlo indegno credo ci sia parecchia distanza”.



Leaderboard Derby 2019