Al termine della gara vinta dai biancazzurri abbiamo raccolto le impressioni di due protagonisti di giornata: Alberto Paloschi e Francesco Vicari.

ALBERTO PALOSCHI
“Siamo molto contenti per la vittoria, nell’occasione del gol è stato molto bravo Antenucci a raccogliere il mio appoggio e centrare la porta. Credo che la SPAL oggi abbia fatto esattamente la partita che deve fare una squadra che deve salvarsi, abbiamo attaccato tutti insieme e quando necessario ci siamo messi dietro la linea della palla. Sicuramente nel campionato di Serie A ci sono molte squadre che hanno un livello superiore al nostro, ma se giochiamo con lo stesso atteggiamento di oggi ci toglieremo le nostre soddisfazioni. Ora pensiamo già alla prossima partita: con l’Atalanta l’anno scorso abbiamo vissuto una grande stagione ma ora sono un giocatore della SPAL e penso a fare bene qui. Dovremo affrontare la prossima partita come se giocassimo contro una big perché l’Atalanta ha grandi giocatori in rosa”.

FRANCESCO VICARI
“Dopo la gara della settimana scorsa, che abbiamo perso a causa di un mio errore per il quale chiedo ancora scusa, sono contentissimo per la vittoria. In settimana abbiamo lavorato nel modo giusto e siamo così riusciti a centrare il nostro obiettivo contro un avversario forte. Dopo la sconfitta con il Sassuolo in settimana ci siamo parlati e ci siamo detti che dovevamo fare di più e così è stato. Antenucci? Ha fatto un gran gol, ma non dobbiamo ringraziare solo lui: quando si vince è merito di tutta la squadra, così come quando si perde lo si fa tutti insieme”.



leaderboard Coop Reno