La Bondi esce sconfitta dal Pala Carnera di Udine, schiacciata nettamente nel secondo tempo dalla G.S.A: al rientro dagli spogliatoi dopo l’intervallo Ferrara è stata troppo molle per tenere testa ai padroni di casa. Inutile l’ennesima doppia-doppia di Mike Hall (24 punti, 18 rimbalzi), tolto Cortese, attorno all’ala USA è rimasto davvero poco.

I bianconeri partono forte, trascinati da 7 punti di Dykes, al 5’ il parziale è 11-5. Per Ferrara a segno Cortese (tripla) e appoggio di Molinaro. Quando sale in cattedra Mortellaro, Fantoni fatica a difendere e il lungo italo-americano ne piazza 6 di fila. La Bondi rimane tuttavia a contatto: i canestri di Molinaro, Hall e altre due triple di Cortese fissano il punteggio sul 19-18 al 8’. Poi gli estensi sorpassano (20-21) con la bomba di Venuto. Ma è solamente un’illusione, da lì in poi Ferrara vedrà solo da lontano gli avversari. Quattro punti di Diop, due di Mortellaro e tre di Dykes permettono ai padroni di casa di allungare, una bomba di Panni fa restare la Bondi in scia. Ma è un elastico continuo tra le due squadre, con Udine che però sembra riuscire a controllare la gara senza troppe difficoltà. Si iscrive nel tabellino anche Pinton, a bersaglio da dietro l’arco dei 6,75, risponde Moreno: 33-26 al 15’. Il play cubano poi prende il tecnico, ma Udine non ne approfitta. Sul finire del primo tempo gli attacchi trovano la via del canestro con regolarità ma la Bondi va nello spogliatoio all’intervallo sotto di otto lunghezze: 43-35.
Da lì probabilmente non è proprio più uscita. Nella ripresa Udine domina, Ferrara rimane in gara fino al 25′, quando Hall con una delle poche bombe di serata firma il -9 (49-40). Poi Veideman inizia a segnare e non si ferma più: 7 punti in un amen, Udine vila sul +14 (61-47 al 29’). E da qui in poi la Bondi scompare completamente dal parquet, affondando canestro dopo canestro. Malamente anche perché se la Curva Nord toglie lo striscione e lo arrotola per metterlo via vuol dire che c’è qualcosa che non va.

GSA UDINE–BONDI FERRARA 89-64
(25-21, 43-35, 64-49)

GSA UDINE: Dykes 20, Mortellaro 14, Veideman 19, Ohenhen, Raspino 4, Nobile, Pinton 8, Ferrari ne, Chiti, Pellegrino ne, Benevelli 3, Diop 21. All. Lardo.

BONDI FERRARA: Mancini, Rush ne, Drigo ne, Hall 24, Fantoni 7, Carella ne, Molinaro 4, Cortese 18, Venuto 3, Panni 3, Moreno 5. All. Martelossi



Leaderboard Derby 2019