L’Atalanta è stata sanzionata con una multa da 20mila euro per l’esplosione del petardo che ha comportato il ferimento di un fotografo (collaboratore de LoSpallino.com) poco prima del fischio d’inizio del match contro la SPAL. A optare per questa soluzione è il giudice sportivo della Lega di serie A  Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello.

Nel comunicato viene menzionato l’articolo 13 del Codice di Giustizia Sportiva della Figc, che recita:


L’Atalanta non avrà problemi a saldare il conto alla Lega, resta da capire se e come il fotografo verrà mai compensato per i danni subiti, tra cui il danneggiamento di parte dell’apparecchiatura di lavoro.



Leaderboard Derby 2019