Che la curva Ovest sia popolata da creativi di prim’ordine si sapeva già, ma se ne ha ulteriore conferma dopo la trasferta di Udine con la circolazione di un coro particolarmente spassoso cantato a più riprese in attesa di uscire dalla “Dacia Arena”. Utilizzando la melodia di un classicone anni Ottanta come “Enola Gay” degli OMD, i tifosi biancazzurri si producono in un inno che è un capolavoro di amore incondizionato e autoironia.



Leaderboard Derby 2019