cof

La memoria di uno dei capitani più amati della storia della SPAL continua a rimanere viva grazie al memorial a lui intitolato. Lucio Mongardi è stato uno degli uomini simbolo degli anni Settanta biancazzurri, non solo per le sue indiscutibili qualità tecniche, ma anche per la grande signorilità che lo contraddistingueva fuori dal campo.

Sabato 26 maggio a partire dalle ore 9.30 otto squadre di classe 2007 si sfideranno sui campi del Country Club di Fossadalbero per contendersi la sedicesima edizione del torneo, organizzato da Marco Mongardi e Daniele Azzi: “Papà mi diceva sempre – ricorda Mongardi junior – che nella memoria della gente resta l’uomo, non il calciatore. Questa è l’eredità che mi ha lasciato, il valore di una parola, di una stretta di mano, l’amicizia, il rispetto e la lealtà“. Valori che non a caso si cerca di insegnare ai bambini e ai ragazzi che iniziano a rincorrere un pallone.

Gli organizzatori hanno ancora una volta coinvolto quattro tra le squadre che furono di Mongardi (SPAL, Atalanta, Padova e Parma) e aggiunto prestigiose avversarie come Juventus, Lazio, Bologna ed Hellas Verona. “Ci sono tutti gli ingredienti – spiega Daniele Azzi – per vivere una bellissima giornata di sport. La location è straordinaria e il pubblico si accorgerà immediatamente di quanta qualità hanno i giocatori della squadre che abbiamo coinvolto. Sono piccoli, è vero, ma essendo ragazzi selezionati sono tutti particolarmente talentuosi“.

Le partite dei due giorni si giocheranno in contemporanea su due campi da 9 appositamente allestiti. Nel girone A sono collocate Juventus, Lazio, Bologna e Padova. Nel girone B troviamo invece: Atalanta, SPAL, Verona e Parma. Ecco di seguito il programma della giornata.

LINK: il sito ufficiale della manifestazione



Leaderboard Derby 2019