Che la SPAL fosse sempre rimasta fiduciosa sulla possibilità di riportare Alberto Grassi a Ferrara si sapeva, ma che potesse mettere sul piatto dieci milioni per far sì che questo accada non era così scontato. Eppure sembra essere questo l’orientamento della società, tanto che nella giornata di sabato sono arrivati segnali in questo senso, riportati sia da Alfredo Pedullà di Sportitalia sia dal duo Pessina-Schira de La Gazzetta dello Sport. Secondo il quotidiano rosa tra martedì e mercoledì è previsto un incontro tra Vagnati e Giuntoli per provare a chiudere un trasferimento a titolo definitivo che includerebbe un diritto di riacquisto futuro (entro due stagioni) riservato al Napoli.

Sempre secondo i cronisti di Gazzetta, “Grassi ha già l’accordo con la SPAL e gradisce la destinazione, ad oggi le concorrenti come Cagliari, Chievo e Parma restano indietro nella corsa al centrocampista“. Nello stesso articolo la trattativa per Maggiore (cen, 1998) e Corbo (dif, 2000) viene definita “ai dettagli”, anche se non è scontato che i due giocatori possano rimanere alla corte di Semplici nella stagione 2018-2019. Molto dipenderà dalle strategie del mercato in uscita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



leaderboard Coop Reno