La settimana di allenamento della SPAL si è chiusa con l’amichevole in famiglia disputata contro la Primavera biancazzurra. I fratelli maggiori si sono imposti per 6-2 sui giovani allenati da Marcello Cottafava in una partita dai ritmi molto blandi e contrassegnata dall’impiego di diversi giocatori che finora hanno trovato pochissimo spazio tra i ranghi di Semplici. Il tutto davanti a circa cinquecento tifosi accorsi ad assistere alla partitella.

A segno Vitale, Paloschi, Missiroli, Petagna, Dickmann ed Everton Luiz. Semplici si è affidato a un undici di partenza inedito con Milinkovic-Savic a difendere i pali, retroguardia composta da Cionek, Vicari e Simic, centrocampo con Missiroli, Valdifiori, Valoti e sulle fasce Vitale e Dickmann a sfornare corner per il tandem d’attacco formato Paloschi e Petagna. Thiam e Viviani invece sono stati schierati nella formazione di Cottafava. Arbitro del match il mister in seconda Andrea Consumi.

La prima frazione di gioco ha visto i ragazzi di Semplici andare all’intervallo con un vantaggio di quattro gol. Ha provveduto Vitale al 12’ a sbloccare la partitella raccogliendo un brillante assist di Petagna. Al 17’ invece è toccato a Paloschi a raddoppiare, con un gol di testa su corner di Valdifiori. Dopo appena due giri di orologio è arrivata la terza marcatura della SPAL con una conclusione ravvicinata di Missiroli su assist di Vitale. Al 20’ minuto brutte notizie per Viviani, costretto a lasciare il campo in seguito a uno scontro con Valoti. Al 23’ Petagna ha allietato i presenti con un bel sinistro a giro per il temporaneo 4-0.

La ripresa ha visto un undici rivoluzionato: 3412 con Poluzzi in porta, difesa a tre con Coulange, Cionek e Simic, centrocampo con Dickmann, Everton Luiz, Valdifiori e Vitale e reparto avanzato con Antenucci dietro a Floccari e Moncini. Valoti e Milinkovic hanno continuato a giocare indossando la casacca della Primavera. La formazione di Cottafava ha accorciato le distanze al 57′ con Cuellar, abile ad andare al tiro dopo essersi accentrato dalla sinistra. Al 63’ però è arrivata la risposta di Dickmann che ha appoggiato in rete il suggerimento di Antenucci dopo una bella azione personale del capitano biancazzurro. Dopo cinque minuti ulteriore scatto d’orgoglio della Primavera, che su contropiede ha raddoppiato con Minaj. 6-2 finale fissato da un destro di Everton Luiz.

All’amichevole non hanno preso parte Bonifazi, Felipe, Costa e Schiattarella, oltre agli assenti Lazzari, Djourou, Fares, Gomis, Kurtic impegnati con le rispettive nazionali.

SPAL Prima Squadra – SPAL Primavera 6-2 (pt 4-0)

SPAL primo tempo (352): Milinkovic-Savic, Cionek, Vicari, Simic, Dickmann, Missiroli, Valdifiori, Valoti, Vitale, Petagna, Paloschi.
SPAL secondo tempo (3412): Poluzzi, Coulange, Cionek, Simic, Dickmann, Everton Luiz, Valdifiori (dal 79’Esposito), Vitale, Antenucci, Floccari, Moncini.

Marcatori: 12’ Vitale, 17’ Paloschi, 19’ Missiroli, 23’ Petagna, 57’ Cuellar (Pr), 63’ Dickmann, 68’ Minaj (Pr), 85’ Everton Luiz.

foto: Isabella Gandolfi / ufficio stampa SPAL



Leaderboard Derby 2019