Con la canonica ripresa del martedì è partita ufficialmente la settimana che porterà la SPAL all’undicesimo turno di campionato. Domenica all’Olimpico si chiuderà il trittico laziale: dopo Roma e Frosinone è appunto arrivato il momento di sfidare i biancocelesti di Simone Inzaghi, reduci dal pesante 0-3 casalingo inflitto dall’Inter. Ad accomunare Lazio e SPAL non c’è solo il risultato di domenica scorsa, ma anche il fatto di essere le uniche due squadra del campionato a non aver ancora pareggiato una partita.

Tutti presenti in via Copparo a parte Valoti, dolorante per un colpo alla caviglia rimediato col Frosinone. Le sue condizioni saranno da valutare nel corso della settimana. Djourou e Kurtic, in ripresa dai rispettivi infortuni, hanno svolto un allenamento differenziato, così come Antenucci, a colloquio con Semplici e il preparatore atletico Fabrizzi prima dell’inizio la seduta. Un bollettino medico ufficiale da parte della SPAL è previsto per la giornata di martedì.
Sono apparsi arruolabili anche Simic, Costa e Valdifiori, rimasti fuori nell’ultimo turno in quanto non al 100% della condizione. La SPAL ha alternato esercizi con la palla prima di dedicarsi alla classica partitella. Poi la squadra è stata divisa in due gruppi a seconda dei ruoli in campo: da una parte cross e tiri in porta, dall’altra lavoro atletico.

foto: Isabella Gandolfi / SPAL



Leaderboard Derby 2019