Per la seconda volta consecutiva l’urlo del Paolo Mazza rimane congelato nelle gole dei 13mila e passa presenti, con la SPAL che pur con tanta buona volontà non riesce ad aver ragione di un avversario giunto a Ferrara per portare via un punto. I biancazzurri ce l’hanno messo tutta e nel primo tempo hanno anche creato un paio di occasioni parecchio interessanti con Petagna (traversa e colpo di testa fuori di poco) e Valoti (controllo difettoso a due passi da Musso). Nella ripresa se possibile ancora maggior spinta, ma poche opportunità per mettere in crisi Musso, con gli ospiti preoccupati di portare a casa la pellaccia.
SPAL-UDINESE 0-0
SPAL (3-5-2): Gomis, Cionek, Felipe, Bonifazi, Lazzari (dal 22’ s.t. Costa), Valoti (dal 30’ s.t. Dickmann), Schiattarella, Missiroli, Fares, Floccari (dal 40’ s.t. Paloschi), Petagna. A disposizione: Poluzzi, Milinkovic-Savic, Simic, Antenucci, Moncini, Valdifiori, Vicari, Everton, Viviani. All. Leonardo Semplici
UDINESE (3-5-2): Musso, Opoku, Ekong, Nuytinck, Larsen, Fofana (dal 33’ s.t. Barak), Mandragora, De Paul, D’Alessandro, Lasagna, Pussetto. A disposizione: Scuffet, Andrade, Wague, Pezzella, Vizeu, Micin, Machis, Ter Avest, Pontisso, Balic. All. Davide Nicola
ARBITRO: Doveri di Roma 1
ASSISTENTI: Lo Cicero di Brescia, Manganelli di Valdarna, Baroni di Firenze
VAR/AVAR: Pasqua di Tivoli – Mondin di Treviso
NOTE: Spettatori 13.195; Corner: SPAL 7 – Udinese 2; Recuperi: 1′ p.t. e 4′ s.t.
Ammoniti: Schiattarella (S); De Paul (U); Mandragora (U)
Azioni salienti primo tempo:
10’ I biancazzurri reclamano un rigore. Fares con un cross basso fa rimbalzare palla prima sulla gamba poi sulla mano di Mandragora. L’arbitro Doveri fa proseguire il gioco.
15’ Brivido spallino targato Petagna. Lazzari intercetta e parte in contropiede in grande stile, Missiroli guadagna una punizione al limite. Ci pensa Petagna e con un missile mancino il 37 biancazzurro colpisce la traversa.
19’ La SPAL ci crede e vuole il vantaggio. Lazzari crossa dal fondo per Petagna, che ci prova di testa ma non inquadra lo specchio della porta.
31’ Un’altra occasione buona per la SPAL. Missiroli crossa dalla destra e c’è Valoti che recupera palla e finisce a tu per tu con Musso. Il pallone si allunga nello stop di petto e finisce tra le mani del numero uno dell’Udinese con Valoti che non ha più tempo di calciare.
43’ Bella azione tra Petagna e Lazzari che servono l’occasione a Schiattarella: il centrocampista ci prova dalla distanza, ma non impensierisce troppo Musso che la blocca.
46′ De Paul accelera sulla trequarti e riesce a liberare il destro: Gomis allontana in corner.
Azioni salienti secondo tempo:
7’ s.t. Fofana crossa basso per Larsen. Bonifazi e Fares mandano la palla in calcio d’angolo.
10’ s.t. Larsen prova un mancino dalla distanza, ma nulla di fatto. Il match rimane bloccato sullo 0-0.
13’ s.t. Palla al centro di Lazzari, Petagna non ci arriva e la difesa ospite spazza via.
20’ s.t. Missiroli crossa per Schiattarella che di testa prova a deviare, ma senza imprimere forza.
30’ s.t. Ghiotta occasione per la SPAL con Felipe che arriva dalle retrovie e scarica il sinistro sopra la traversa.
35’ Fares contrasta Lasagna in area pronto al tiro, poi Bonifazi allontana il pericolo.

foto: Isabella Gandolfi / SPAL



leaderboard Coop Reno