La coreografia con la quale la Curva Ovest di Ferrara ha accolto in campo SPAL e Bologna sta facendo parecchio parlare, non solo tra i tifosi delle due squadre. Diversi media nazionali infatti hanno sottolineato la “personalizzazione” che ha caratterizzato l’idea degli ultras biancazzurri, con l’esplicito riferimento al gol fallito da Mattia Destro nel derby del marzo 2018, sempre al Paolo Mazza.

Una scelta quantomeno originale, soprattutto se si considera che i fotogrammi dell’errore fatale sono stati preceduti da striscioni che citavano il testo di una canzone di Gianni Morandi… un bolognese doc. La chiave di lettura l’hanno fornita gli stessi ultras biancazzurri con un post sulla loro pagina Facebook: “Con la coreografia di oggi abbiamo celebrato un momento entrato ormai nell’immaginario collettivo di migliaia di ferraresi. Un’istantanea a cui abbiamo tutti attinto a piene mani nei momenti di sconforto familiare e lavorativo durante questi mesi trascorsi dall’ultima partita casalinga col Bologna! Il buon Gianni, tra l’altro, da bravo bolognese, aveva previsto tutto con la sua canzone ‘L’allenatore’. Grazie Mattia per averci tenuto alto il morale per tutto questo tempo! Un ringraziamento serio e speciale ad Alberto Lunghini, grande illustratore ferrarese che, ispirato dallo stile delle celebri vignette di Carmelo Silva, ci ha regalato quei meravigliosi cinque fotogrammi! Tutti a Parma e Andiamo a conquistarci la salvezza!“.



Leaderboard Derby 2019
Leaderboard Ciicai