Un tempo e anche qualcosa in più di grandissima qualità non è stato sufficiente alla SPAL per portare via almeno un punto da Bergamo. Il vantaggio iniziale di Petagna (8° gol stagionale, terzo alla sua ex squadra) era stato legittimato da una prova coraggiosa, di grande sostanza e personalità, almeno fino a quando l’Atalanta non è riuscita a trovare il pareggio al 57′ con una delle sue tipiche azioni in profondità. Anche sull’1-1 la SPAL ha mantenuto un atteggiamento propositivo, finendo con l’essere punita da un’altra imbucata in contropiede innescata da Ilicic e chiusa da Zapata. Per i biancazzurri si chiude la mini-striscia positiva di tre partite inaugurata a Parma, mentre l’Atalanta ritocca un altro record: la squadra di Gasperini è andata a segno in tutte le ultime 15 partite di campionato: è la striscia più lunga in Serie A dal gennaio 2007.

ATALANTA-SPAL 2-1 (p.t. 0-1)

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi (dal 38’ s.t. Floccari); Lazzari, Valoti (dal 26’ s.t. Murgia), Missiroli, Kurtic, Costa; Paloschi, Petagna (dal 34’ s.t. Antenucci). A disp.: Gomis, Poluzzi, Simic, Regini, Valdifiori, Dickmann, Spina, Uzela. All. Semplici.

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, de Roon, Freuler (dal 33’ s.t. Pasalic), Castagne (dal 25’ s.t. Gosens); Ilicic, Gomez (dal 44’ s.t. Pessina); Zapata. A disp.: Gollini; Rossi, Masiello, Reca, Djimsiti, Ibanez, Kulusevski, Barrow. All. Gasperini

ARBITRO: Sign. Massa di Imperia ASS.TI: Meli e Imperiale IV uomo: Di Martino. VAR/AVAR: Fabbri e Mondin.
MARCATORI: all’8 p.t. Petagna; al 12′ s.t. Ilicic, al 34′ s.t. Zapata.
AMMONITI: Missiroli (S), Valoti (S), Hateboer (A), Paloschi (S).
NOTE: giornata fredda e piovosa. Terreno allentato e scivoloso. 18.342 spettatori totali.

AZIONI SALIENTI

PRIMO TEMPO
7′ Buon avvio per la SPAL con Petagna che si divora il vantaggio. È pronto su un passaggio sbagliato da Toloi, ma davanti a Berisha non riesce ad essere preciso.
8′ GOL SPAL! Petagna insacca di testa su un cross perfetto Kurtic lato sinistro.
15’ Gomez trova l’esterno della rete con un destro potente, primo pericolo per la SPAL.
23′ Viviano dice di no a Gomez con una parata di puro istinto con il piede sinistro. Sugli sviluppi il portiere riesce a mettere le mani sul pallone prima dell’argentino.
37’ Punizione interessante per la SPAL sotto i fischi della curva bergamasca. Cionek manca l’impatto nella porta dei padroni di casa.
42′ Spavento per Viviano su un ottimo inserimento di Toloi in area di rigore. Palla fuori di pochissimo.
SECONDO TEMPO
12’ s.t. GOL ATALANTA Zapata con uno scatto sula trequarti serve palla a Ilicic. Lo sloveno di destro non sbaglia e manda la palla nella rete di Viviano.
35′ s.t. GOL ATALANTA Hateboer brucia Costa su un pallone in profondità di Ilicic e serve Zapata a centro area che inchioda il gol del 2-1.

foto: Marco Cerescioli

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019