Un altro pezzo della storia della SPAL è sbiadito almeno di un po’ con la scomparsa di Renato Cipollini. L’ex portiere e poi dirigente biancazzurro è mancato improvvisamente mercoledì, all’età di 73 anni. Da giocatore aveva vissuto la coda finale dell’epoca d’oro della SPAL di Mazza in serie A (esordendo nel 1967), per poi rimanere anche in serie B e serie C, vestendo pure la fascia di capitano nell’arco di 85 presenze. Nella seconda metà degli anni Ottanta fu ds del club biancazzurro durante la gestione Nicolini, in un periodo piuttosto turbolento per le sorti della SPAL. Nel corso della sua carriera ha ricoperto numerosi incarichi dirigenziali a Bologna, Modena e Lecce, oltre che in Lega Pro nelle vesti di direttore generale.

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019