Dopo sei mesi esatti la SPAL torna al successo al Paolo Mazza approfittando di una Roma incerottata e facendo quindi 6 su 6 contro i giallorossi. Stavolta sono Fares e Petagna a timbrare una vittoria storica, che ridà ossigeno a una classifica che si stava complicando. L’avvio timoroso viene spezzato dal bellissimo colpo di testa di Fares su traversone di Cionek al 22′. La Roma trova il pari in avvio di ripresa, grazie a un rigore di Perotti concesso per atterramento di Dzeko da parte di Cionek. Ma subito dopo Fares fa un’altra giocata straordinaria, costringendo Juan Jesus ad abbattere Petagna sotto gli occhi della Ovest. Lo stesso numero 37 firma il gol numero 12 in stagione (11 in campionato + 1 in Tim Cup), mettendo il marchio su tre punti d’oro.

Azioni salienti 1° tempo
17’ Bella punizione di Kurtic, potente e tagliata, Bonifazi anticipa il suo marcatore sul primo palo ma sfiora soltanto, e la palla si perde sul fondo.
23’ GOL DELLA SPAL! Incornata prepotente di Fares, che sul secondo palo sovrasta letteralmente Karsdorp e impatta di testa il cross di Cionek, mandando la palla all’angolo opposto.
25’ Kurtic ci prova dal limite dell’area: il tiro fa la barba al palo. Olsen sembrava comunque in controllo della traiettoria.
35’ Sinistro rasoterra di Dzeko, Viviano respinge di piedi. Gran dribbling dell’attaccante bosniaco per liberarsi per la conclusione.
37’ Missiroli verticalizza per Murgia, che di prima serve l’accorrente Antenucci, il capitano non ci pensa due volte e calcia di prima intenzione ma il tiro finisce docile tra le braccia di Olsen.
37’ Sul ribaltamento di fronte occasione per la Roma: El Shaarawy con uno stop incredibile manda al bar mezza difesa della SPAL, salvo poi calciare a lato.
39’ Da un flipper sulla trequarti esce un’opportunità per Lazzari: il laterale si invola verso la porta e fa partire un diagonale insidioso che di poco non trova lo specchio della porta.

Azioni salienti secondo tempo

8’ GOL DELLA ROMA Perotti dal dischetto spiazza Viviano. Rigore netto: fallo di Cionek, costretto a strattonare Dzeko lanciato in porta da una gran palla filtrante di Zaniolo.
14’ GOL DELLA SPAL Petagna glaciale dagli undici metri insacca il suo dodicesimo gol stagionale. Fares ancora decisivo: serve in profondità Petagna con un passaggio al millimetro, Juan Jesus in un tentativo di chiusura stende l’attaccante ex Atalanta.
29’ Miracolo di Viviano: da neanche a un metro riesce a parare una conclusione a botta sicura di Dzeko.
34’ Traversa di Cionek, pescato sul secondo palo da un cross al bacio di Missiroli sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
50′ Dzeko grazia la SPAL lisciando clamorosamente il cross di Perotti.

SPAL – Roma 2 – 1 (pt 1 – 0)

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari (31’ st Regini), Murgia (38’ st Simic), Missiroli, Kurtic (35’ st Schiattarella), Fares; Petagna, Antenucci. A disp.: Gomis, Poluzzi, Floccari, Valdifiori, Dickmann, Felipe, Costa, Paloschi, Jankovic. All.: Semplici.

Roma (4-4-2): Olsen, Karsdorp (35’ st Santon), Fazio, Marcano, Juan Jesus; El Shaarawy (1’ st Zaniolo), N’Zonzi, Cristante, Kluivert (1’ st Perotti); Dzeko, Schick. A disp.: Fuzato, Mirante, Coric, Riccardi, Cargnelutti, Celar. All.: Ranieri.

Arbitro: Rocchi (Fi); Assistenti: Di Liberatore (Te), Tolfo (Po); IV uomo: Nasca (Ba); VAR/AVAR: Giacomelli (Ti), Ranghetti (Bs).
Marcatori: 23’ pt Fares (S), 8’ st rig. Perotti (R), 14’ st rig. Petagna (S).
Ammoniti: Vicari (S), N’Zonzi (R), Dzeko (R), Cionek (S), Fares (S), Juan Jesus (R), Perotti (R), Missiroli (S), Cristante (R).
Note: Terreno in buone condizioni, serata fresca. Recupero: 1’ pt, 6′ st. Angoli: 3-5.



Leaderboard Derby 2019