Quando la SPAL non fa risultato al Mazza, difficilmente si può vedere Walter Mattioli sorridere. Anche se la sua squadra ha giocato alla pari contro una rivale di caratura europea come il Napoli: “C’è amarezza perché abbiamo fatto una bella partita e meritavamo di pareggiarla, non di perderla. Dall’altra parte abbiamo trovato uno dei portieri più forti d’Europa e forse del mondo, che ha fatto delle grandi parate. Comunque anche il nostro è stato molto bravo. Il match era giusto finisse con un pari perché la SPAL ha giocato bene e meritava un punto: abbiamo fatto un secondo tempo importante ed alla fine i nostri avversari si sono salvati grazie al portiere. Si è visto un gioco bello e fluido, ci dispiace perché continuiamo a perdere partite così in casa nostra davanti ai nostri tifosi. Ora contro l’Udinese, che ha una situazione di classifica molto particolare, domenica ci sarà una guerra in campo e anche col Milan sarà battaglia perché hanno bisogno di punti per la Champions League: saranno due partite difficilissime. Tuttavia i ragazzi sono sereni e tranquilli e quindi giocano bene,. Oggi magari con un pizzico di attenzione in più qualche azione l’avremmo conclusa in modo diverso, ma non posso lamentarmi, sono stati bravi. Non la volevamo perdere e non meritavamo di perderla“.

Qualche commento sui protagonisti non manca, siano essi promesse che si stanno affermando o certezze sempre determinanti, passando per quello che probabilmente sarà l’uomo mercato della prossima estate, ossia Manuel Lazzari: “Jankovic è un grandissimo giocatore ed è stato sfortunato perché quando l’abbiamo preso aveva subito un’operazione importante e gli è servito tempo per ambientarsi e star bene. Sarà molto utile sia nel finale di questo campionato sia nel prossimo, perché sarà uno dei punti di forza della SPAL. Anche Floccari è stato uno dei migliori in campo: ha fatto una partita straordinaria, è un grande professionista ed un grande giocatore e magari continuerà a giocare con noi anche il prossimo anno. Lazzari su quella fascia li ha fatti diventare matti tutti: il Napoli è una grande squadra con grandissimi giocatori, ma Manuel è altrettanto bravo come loro“.

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019
Leaderboard Ciicai