Il neo-eletto sindaco di Ferrara Alan Fabbri ha fatto per la prima volta gli onori di casa ad un evento della SPAL e ha approfittato del tema di giornata, la campagna abbonamenti, per confermare che continuerà a seguire i biancazzurri dalla curva Ovest: Confesso una certa emozione, è sicuramente la circostanza più importante di quelle che ho dovuto affrontare fino a questo momento. Faccio i complimenti a tutta la società per tutti i risultati ottenuti e per l’impegno profuso. Credo che la SPAL sia un valore aggiunto per questa città, ci fa onore, e la storia della famiglia Colombarini è da esempio. Sono da sempre un tifoso biancazzurro: venivo allo stadio in treno da Bondeno già a 14 anni e tutt’ora ho ancora l’abbonamento in curva e continuerò ad andare lì. In tribuna ci sono andato qualche volta, però come si sta in curva non si sta da nessuna parte. Ho tanti amici e sto bene lì. Al netto dello spirito agonistico, la SPAL riesce a raccogliere una storia e a rendere orgogliosi i ferraresi in tutte le parti del mondo. Continueremo la collaborazione tra Comune e società, facendo anche altri interventi al Mazza. Ne abbiamo già parlato“.



Leaderboard Derby 2019