Per le amichevoli estive al Paolo Mazza se ne riparlerà presumibilmente nel 2020. La SPAL infatti ha ufficializzato che l’amichevole del 4 agosto, inizialmente prevista a Ferrara contro l’Hellas Verona, verrà giocata al “Briamasco” di Trento. L’ormai certa indisponibilità del Mazza ha indotto la Media Sport Event (organizzatrice della partita) a prendere questa decisione, che ovviamente favorisce i tifosi scaligeri, lontani appena – si fa per dire – 100km dalla sede dell’incontro. Per quelli biancazzurri si prospetta una trasferta da 400km totali, peraltro in una giornata già prevista da bollino rosso per quanto concerne il traffico autostradale.

Oltre alla sede è cambiato anche l’orario: il fischio d’inizio verrà dato alle ore 18 e non più alle 20.30 come inizialmente prospettato. Per quanto concerne i biglietti, ai tifosi della SPAL è consigliato il settore Distinti (lati esterni destro/sinistro/parterre) al prezzo di 13€. Ai bambini fino a 14 anni è invece riservato il biglietto ad 1€. L’alternativa è rappresentata dalla Tribuna Nord a 25€ (prezzo unico). Il settore di Tribuna Sud invece sarà occupato dai tifosi dell’Hellas Verona.

La prevendita è già attiva sul circuito online MidaTicket. Considerata la capienza abbastanza limitata dell’impianto (4.000 posti) potrebbe essere consigliabile acquistare preventivamente il proprio biglietto. Tuttavia non è escluso che i botteghini possano essere aperti nel giorno della partita nel caso vi fossero dei tagliandi rimasti invenduti.



Leaderboard Derby 2019