La vittoria di Cesena chiude il precampionato biancazzurro, con Semplici e i suoi ragazzi che la settimana prossima saranno già impegnati in Coppa Italia. Al termine della partita, Thiago Cionek si è espresso così: “In difesa ultimamente siamo un po’ contati, oggi è stata la terza volta in cui abbiamo giocato novanta minuti in una settimana, dopo un ritiro pesante a Valles. Abbiamo giocato io, Igor e Vicari, poi è entrato Vaisanen. Siamo contati, ma anche questo è importante per prepararci visto che manca ancora qualche giorno all’inizio dei campionati e cercheremo di arrivare nella forma giusta. Con Di Francesco e Jankovic, che sono molto bravi tra le linee, il mister sta provando diverse opzioni perché sarà importante avere elasticità nel corso del campionato. Nel primo tempo abbiamo giocato a tre davanti, poi nel secondo siamo tornati al nostro solito 352″.

“Berisha? E’ un portiere esperto, anche a livello internazionale, si è inserito velocemente ed è un bravo ragazzo. Noi cerchiamo di aiutarlo, di fargli capire il più velocemente possibile il nostro modo di giocare e lui ogni giorno sta migliorando. Dopo tanto tempo che marcavamo a zona sulle palle inattive questa sera siamo passati a uomo. La palla è andata sul primo palo, era difficile e abbiamo preso due gol evitabili, oltre a un rischio all’ottantesimo. Però sono amichevoli ed giusto provare per non farsi trovare impreparati in campionato. Per quanto riguarda il discorso stadio, la società sta facendo il possibile per giocare in casa sin dalla Coppa, sarebbe importantissimo; noi, comunque, cerchiamo di prepararci al meglio perché dalla prossima si fa sul serio”.

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019