Per la continuità bisognerà aspettare. La SPAL rientra da Reggio Emilia con zero punti e tre gol al passivo dopo una partita approcciata bene, ma che ha preso una direzione precisa dopo il vantaggio del Sassuolo a metà primo tempo. I biancazzurri hanno pagato il divario di qualità e dinamismo con gli avversari, perdendo tra l’altro D’Alessandro per infortunio un paio di minuti prima del gol che ha sbloccato la partita. Tecnica e velocità hanno permesso al Sassuolo di mettere a segno il raddoppio nel finale di primo tempo, mentre a inizio ripresa è arrivato il 3-0 – su un pasticcio difensivo – che di fatto ha chiuso la partita con più di mezz’ora ancora da giocare.

SASSUOLO-SPAL 3-0 (p.t. 2-0)

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Peluso; Obiang, Duncan, Traoré (dal 17’ s.t. Magnanelli); Berardi, Defrel (dal 34′ s.t. Boga), Caputo (dal 26’ s.t. Locatelli). A disp.: Pegolo, Russo, Muldur, Raspadori, Romagna, Tripaldelli, Mazzitelli, Ghion, Kyriakopoulos. All.: Roberto De Zerbi.
SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic (dal 31’ s.t. Felipe); D’Alessandro (dal 24’ s.t. Sala), Murgia, Missiroli, Kurtic, Strefezza; Di Francesco (dal 20’ s.t. Floccari), Petagna. A disp.: Thiam, Letica, Igor, Valdifiori, Valoti, Moncini, Reca, Paloschi, Jankovic. All.: Leonardo Semplici.

ARBITRO:sig. Mariani di Aprilia. Assistenti: Imperiale e Rossi; IV uomo: Rapuano; VAR: Abbattista, A. VAR: Perretti.
RETI: Caputo (Sa) al 26’ p.t. , Caputo (Sa) al 45’+2’ p.t.., Duncan (Sa) al 1’ s.t.
AMMONIZIONI: Traoré (Sa), Ferrari (Sa), Tomovic (Sp), Peluso (Sa), Kurtic (Sp).
NOTE:cielo coperto, campo in buone condizioni. Angoli: 7-6. Recupero: 4’ p.t., 11’ s.t.

Questo servizio è reso possibile da chi ha contribuito al nostro crowdfunding per le trasferte della stagione 20192-2020.

Per saperne di più: https://www.gofundme.com/f/lospallinocom-in-trasferta-stagione-20192020

I° TEMPO

10’: Obiang crossa per Caputo che colpisce al volo, ma trova la gamba di Missiroli e deve accontentarsi del corner.
16’: Traoré prova la conclusione dalla distanza, ma il tiro termina alto sopra la traversa.
26’: Il Sassuolo sblocca il match! Defrel, innescato da Traoré, taglia la difesa spallina ed appoggia il pallone a Caputo, che infila Berisha con un rasoterra nell’angolino.
28’: Berardi cerca subito il raddoppio col sinistro dal limite, Berisha blocca senza problemi.
30’: Il VAR interviene per un intervento di Ferrari su Petagna al limite dell’area: dopo il check, Mariani concede solo calcio d’angolo.
40’: Consigli esce male e lascia la porta vuota, Di Franceasco cerca lo specchio al volo ma trova solo la curva.
43’: Pericolo scampato per la SPAL! Tomovic rimpalla un passaggio di Caputo sui piedi di Berardi, che era in pressing: l’esterno neroverde calcia di poco a lato del palo esterno.
45’+2’: Raddoppio del Sassuolo! Berardi fa una sponda perfetta ed appoggia il cross di Duncan a Caputo, che gonfia la rete con un tiro al volo.
45’+3’: Kurtic prova ad accorciare le distanza con una conclusione dal limite, controllata con sicurezza da Consigli.

II° TEMPO

 2’:Tris del Sassuolo! Berardi anticipa Berisha su un pallone giocato male da Tomovic: il rimpallo favorisce Duncan che segna a porta vuota. Dopo un lungo check per valutare la posizione del marcatore, Mariani conferma la decisione ed assegna il gol ai padroni di casa.
9’: Toljan crossa, Caputo stacca di testa, ma stavolta trova solo il palo.
14’: Da corner Murgia trova la testa di Kurtic, che si smarca bene ma non riesce a centrare lo specchio.
19’: Occasione per la SPAL! I biancazzurri arrivano alla conclusione con una splendida azione partita da Di Francesco, che crossa per Petagna: la punta appoggia il pallone a Murgia, che da centro area calcia in porta ma si vede respingere il tiro da un intervento miracoloso di Consigli.
25’: Strefezza pesca Petagna, il numero 37 prende la mira, ma Consigli non si fa sorprendere.
43’: Murgia accorcia le distanze, ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco. Il check del VAR conferma la decisione di Mariani e nega alla SPAL il gol della bandiera.

 

 

 



Leaderboard Derby 2019