Gli zero rimangono dove sono: zero punti in trasferta, zero gol lontano da casa, zero punti a San Siro, zero punti col Milan per la decima volta consecutiva nella storia biancazzurra. La SPAL torna a Ferrara con la sensazione di essere stata punita oltre i propri demeriti da una prodezza di un singolo, malgrado la mancanza di pericoli reali dalle parti di Donnarumma. Non è bastata una prestazione ordinata e volenterosa per portare via punti ad un Milan parso in grave difficoltà per larghi tratti della partita.

MILAN-SPAL 1-0 (pt. 0-0)
Milan (4-3-3): Donnarumma; Duarte, Musacchio (dal 1′ st. Calabria), Romagnoli, Hernandez; Paquetà (dal 43′ st. Bonaventura), Bennacer, Kessie; Castillejo (dal 12′ st. Suso), Piatek, Calhanoglu. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Borini, Conti, Leao, Rebic, Biglia, Krunic, Gabbia. All.: Pioli.
SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza (dal 37′ st. Paloschi), Missiroli (dal 26′ st. Valoti), Murgia, Kurtic, Reca (dal 36′ st. Sala); Petagna, Floccari. A disposizione: Thiam, Letica, Igor, Valdifiori, Moncini, Felipe, Salamon, Cannistrà, Mastrilli. All.: Semplici.
Arbitro: Sig. Marco Piccinini della sezione di Forlì (Assistenti: Del Giovane e Tolfo; IV uomo: Valeri; VAR: Chiffi e Alassio).
RETI: 17′ st. Suso (M).
Ammoniti: Floccari (S), Duarte (M), Donnarumma (M), Calhanoglu (M), Vicari (S), Cionek (S), Bennacer (M), Kurtic (S).
Calci d’angolo: 7-6.
Recuperi: 0′ pt, 3′ st

Questo servizio è reso possibile da chi ha contribuito al nostro crowdfunding per le trasferte della stagione 20192-2020.

Per saperne di più: https://www.gofundme.com/f/lospallinocom-in-trasferta-stagione-20192020

AZIONI SALIENTI
3′ – Dopo una buona partenza della SPAL, è il Milan a creare il primo pericolo: Paquetà conclude dal vertice dell’area, Berisha si fa trovare pronto e blocca in due tempi.
7′ – Prima occasione anche per la SPAL: tiro di Petagna da fuori deviato in angolo.
13′ – Brivido per la SPAL. Il tap-in da distanza ravvicinata di Castillejo viene respinto dalla traversa: la conclusione arriva dopo una bella manovra del Milan che consente a Hernandez di arrivare sul fondo e mettere in mezzo per Piatek, la cui conclusione diventa un assist involontario proprio per lo spagnolo.
24′ – Pericolo per il Milan sugli sviluppi di un corner dalla destra: Murgia calcia a mezza altezza, Floccari non impatta bene e la palla finisce sul fondo alla destra di Donnarumma.
30′ – Kessie serve sulla sinistra Calhanoglu tra le linee della SPAL, ma la conclusione dal vertice dell’area è debole e Berisha blocca.
36′ – Strefezza ruba palla sulla trequarti e serve di prima intenzione Petagna il quale lavora il pallone fino al limite dell’area dove lascia partire un tiro troppo scontato per impensierire Donnarumma.
47′ – Gol annullato al Milan: Piatek attira Vicari e Tomovic e lascia una voragine per Hernandez che non fallisce ma la sua posizione è oltre la linea difensiva della SPAL.
52′ – Missiroli regala a Paquetà un pallone potenzialmente pericoloso, ma il tiro è debole e strozzato, finisce fuori alla sinistra di Berisha.
56′ – Troppi errori di impostazione da parte della SPAL: stavolta è il turno di Cionek che confeziona un perfetto assist per gli attaccanti del Milan, Calhanoglu lascia partire un tiro rasoterra dal vertice sinistro dell’area che viene deviato in corner da Cionek.
62′ – GOL DEL MILAN. Punizione dal limite dell’area per il Milan per fallo di Vicari che stende Piatek. Sul pallone si presenta Suso e il suo sinistro a giro a scavalcare la barriera finisce in rete con Berisha pietrificato.
79′ – Miracolo di Berisha a salvare una SPAL in difficoltà. Calhanoglu lancia Paquetà in area spallina, il portiere albanese chiude in prossimità dell’area piccola.
83′ – La SPAL si riaffaccia dalle parti di Donnarumma con un tiro a giro di Floccari dalla fascia sinistra: conclusione troppo centrale e bloccata facilmente dal portiere.
86′ – Murgia pesca Kurtic tutto solo nell’area piccola su calcio di punizione procurato dallo stesso Kurtic: occasione mal sfruttata con un colpo di testa alto sopra la traversa.


Leaderboard Derby 2019