Un gol decisivo nel finale ha condannato la SPAL ad una sconfitta beffarda: i biancazzurri tornano da Firenze senza gol e punti, pur avendo creato più di un’occasione. Nel post partita, Felipe commenta così la prestazione della squadra: ”Per quello che abbiamo messo in campo meritavamo qualcosa in più, ma quanto non si riesce a chiudere si rischia. Prendere un gol così è stata una bella batosta. Valoti è stato sfortunato, ma al di là delle occasioni si è vista una SPAL che ha imposto il suo gioco e bisognerà farlo anche nelle altre gare. Serve più cattiveria e attenzione perché l’ho detto che al di là del momento difficile che stanno passando loro hanno giocatori forti e oggi ci hanno punito: bisogna stare sempre concentrati”.

“Sulla traversa a fine primo tempo la palla mi è arrivata improvvisamente sbattendo contro la coscia, se fosse arrivata a Valoti probabilmente avrebbe fatto gol. Dobbiamo guardare a noi stessi: otteniamo buone prestazioni quando siamo concentrati ed occorre la stessa mentalità su tutti i campi, solo così si può uscire da questa situazione”.

”Quando ho letto le notizie su di me mi sono messo a ridere perché penso solo alla SPAL: non sono vere. I tifosi dobbiamo solo ringraziarli perché ci aiutano tanto durante le partite e non è una cosa scontata che ci sostengano sempre“. 


Leaderboard Derby 2019
leaderboard myes