Perdere un derby è sempre spiacevole, specialmente quanto la sconfitta arriva nel vivo della lotta salvezza. Oggi al Paolo Mazza la SPAL non è riuscita a mantenere alta la concentrazione, concedendo al Bologna quanto necessario per vincere la partita in rimonta. In zona mista, il nuovo acquisto Bryan Dabo commenta così la prestazione dei biancazzurri: “È difficile dare una spiegazione a caldo. Sicuramente rispetto alla partita contro l’Atalanta ci è mancata un po’ di cattiveria, attenzione e cura dei particolari: abbiamo fatto gol e tenuto tanto la palla nel secondo tempo, ma abbiamo anche concesso troppo. Secondo me non è il centrocampo del Bologna che ha fatto la differenza, perché quando abbiamo fatto gol ha fatto fallo proprio un loro centrocampista e sull’1-1 l’ha messa dentro un nostro giocatore, quindi è la nostra squadra che è mancata. Basta poco per tornare a vincere, come è successo contro l’Atalanta”.

”Non ho visto una squadra morbida, rispetto all’Atalanta un po’ meno, ma sicuramente non morbida: ora dobbiamo guardare avanti perché abbiamo sedici finali ed occorre dimenticare questa sconfitta. Basta vincere una partita per tornare subito in lotta ed ora servono punti”.

“Per il momento non posso essere al cento per cento dopo sei mesi fuori rosa e mi serve ancora una partita per tornare come prima. Lo stadio? Il top! Assomiglia un po’ ad uno stadio inglese con con la tifoseria così vicina, ed i tifosi sono bravi perché ci sono altri posti in cui si fa fatica se si è ultimi e l’ambiente è pesante, mentre qui è diverso”.



Leaderboard Derby 2019
leaderboard myes
Leaderboard Global