La sorprendente vittoria del Lecce contro la Lazio nella 31^ giornata ha accorciato ulteriormente la lista della squadre ancora a secco di vittorie dopo la ripartenza post-Covid19. Ora in questo poco invidiabile club sono rimaste solo SPAL e Genoa, che peraltro si incontreranno domenica prossima (12 luglio, ore 17.15) in quello che si annuncia come un torrido appuntamento a Marassi.

Tra le formazioni invischiate nella lotta per non retrocedere quella che sta facendo momentaneamente registrare il miglior rendimento è il Brescia. Nonostante infortuni pesanti (Cistana, Chancellor, Bisoli) e grane extra-campo (es.: Balotelli) la squadra di Lopez viaggia a 1,25 punti di media (5 gol fatti, 9 subiti) nell’arco di quattro partite e mercoledì va a Torino per mettere di nuovo paura ai granata. Il Toro ha fatto 4 punti nelle prime due uscite e poi si è piantato, fermandosi a 0,8 punti di media (6 gol fatti, 11 subiti) con una striscia di tre KO consecutivi.

L’Udinese, prossima avversaria della SPAL, viaggia a 1,0 e se non fosse stato per lo sciagurato pareggio al 97′ col Genoa avrebbe potuto fare meglio del Brescia, vantando peraltro la miglior difesa (6 gol incassati, ma anche 6 fatti). Il Lecce invece ha la peggior difesa in assoluto (15 gol al passivo), ma con la vittoria di martedì sera han chiuso una striscia negativa di sei sconfitte consecutive inaugurata subito dopo il successo conseguito sulla SPAL a febbraio (…). Lo 0 si è trasformato in uno 0,6 di media e tanto basta per ravvivare le speranze degli uomini di Liverani, temporaneamente al quart’ultimo posto in attesa del match del Genoa (contro il Napoli).

I rossoblù avrebbero potuto essere a braccetto con la SPAL (0,25 di media) se non fossero riusciti a portare via un punto pesantissimo da Udine. Il Genoa sembra aver esaurito lo slancio pre-sosta (3 vittorie nelle precedenti 4 partite) e ora sta palesando un eccessivo sbilanciamento (6 gol fatti, 11 subiti). Sorridono invece i cugini blucerchiati, che grazie ai successi su Lecce e SPAL si sono tolti dai pasticci, chiudendo una striscia di tre KO di fila. Ora la truppa di Ranieri si muove a 1,20 punti di media e può guardare con moderato ottimismo agli ultimi venti giorni di campionato.

L’andamento delle squadre di bassa classifica dopo la ripresa:

Brescia N N P V (1,25)
Sampdoria P P P V V (1,20)
Udinese P P V N (1,00)
Torino N V P P P (0,80)
Lecce P P P P V * (0,60)
Genoa P N P N (0,5)
SPAL P P N P (0,25)

* = ha già disputato la gara della 31^ giornata

I match della 31^ giornata:
* Lecce-Lazio 2-1
* Genoa-Napoli (mercoledì ore 19.30)
* Torino-Brescia (mercoledì ore 21.45)
* Atalanta-Sampdoria (mercoledì ore 21.45)
* SPAL-Udinese (giovedì ore 19.30)



Leaderboard Derby 2019
Leaderboard nuovo MyEs