Notte fonda per la SPAL che chiude il trittico di scontri diretti con un’altra sconfitta, stavolta per mano del Genoa. Tre su tre, zero gol fatti, nove subiti. Il Genoa si prende meritatamente i tre punti grazie ai gol di Pandev e Schone e se il punteggio non è stato più severo è solo merito di Letica che ha respinto un rigore di Iago Falque. Non è servito a nulla il confronto tra giocatori e ultras di sabato: la SPAL ha chiuso la partita senza un singolo tiro in porta, certificando ulteriormente d’essere un gruppo rassegnato e privo di qualunque stimolo residuo. Peccato che rimangano la bellezza di sei partite da giocare.

In condizioni normali questo servizio sarebbe stato reso possibile da chi ha contribuito al nostro crowdfunding per le trasferte della stagione 2019-2020. Purtroppo le attuali restrizioni non l’hanno permesso.

Per saperne di più: https://www.lospallino.com/2020/07/07/come-andato-il-crowdfunding-de-lospallino-com/

GENOA-SPAL 2-0 (p.t. 1-0)

GENOA (4-3-2-1): Perin; Biraschi, Goldaniga, Zapata, Masiello; Cassata (dal 15’ s.t. Barreca), Schone, Beherami (dal 28’ s.t. Lerager); Pandev (dal 28’ s.t. Sanabria), Iago Falque; Pinamonti (dal 45′ s.t. Destro). A disp.: Ichazo, Marchetti, Jagiello, Ghiglione, Favilli, Ankersen, Rovella, Soumaoro. All.: Davide Nicola.
SPAL (4-3-3): Letica; Cionek, Vicari, Bonifazi, Reca; Tunjov (dal 13’ s.t. Valdifiori), Missiroli, Dabo (dal 25’ s.t. Sala), Strefezza (dal 13’ s.t. D’Alessandro); Petagna, Floccari (dal 25’ s.t. Cerri). A disp.: Thiam, Meneghetti, Murgia, Castro, Felipe, Di Francesco, Tomovic, Salamon. All.: Luigi Di Biagio.

ARBITRO: sig. Guida di Torre Annunziata; assistenti: Fiorito e Cecconi; IV uomo: Doveri; VAR: Mazzoleni, A.VAR: Tegoni.
RETI: Pandev (G) al 24’ p.t., Schone (G) al 9′ s.t.
AMMONIZIONI: Floccari (S), Beherami (G), Masiello (G), Cerri (S).
NOTE: cielo sereno, campo in buone condizioni. Angoli: 7-0. Recupero: 3’ p.t., 6’ s.t. Partita giocata a porte chiuse.

Azioni salienti primo tempo

2’ Punizione per il Genoa: Schone crossa in area, la difesa spazza biancazzurra dopo una serie di rimpalli.
14’ Pinamonti, servito da Cassata, tira e centra lo specchio: Letica non si fa sorprendere e respinge a lato.
16’ Iago Falque batte direttamente in porta una punizione da posizione defilata, la sfera scavalca di poco la traversa.
21’ Cionek si coordina da fuori area e prende la mira: ne esce un tiro potente che si spegne sul fondo.
24’ Gol del Genoa! Iago Falque innesca Pandev, che dribbla Bonifazi e chiude la giocata con un rasoterra dritto nell’angolino basso, imparabile per Letica.
36’: Rigore per il Genoa! Cassata anticipa Reca, sovrapponendosi fra lui e la palla: l’esterno spallino lo stende in area e Guida indica il dischetto senza esitazione.
37’ Letica para il penalty! Il portiere spallino intuisce il tiro di Iago Falque e si tuffa coi tempi giusti, bloccando il pallone. Si rimane sull’1-0

Azioni salienti secondo tempo

 9’: Raddoppio del Genoa! Da calcio di punizione, Schone piazza il pallone con un gran tiro a giro. Letica si allunga ma non raggiunge la sfera, ed il divario aumenta.
11’: Brividi per la SPAL! Pinamonti controlla e tira, scheggiando il palo esterno.
24’: Pandev si ritrova davanti alla porta della SPAL, ma controlla male e calcia centralmente senza impensierire Letica.
29’: Perin si sporca i guanti: Cionek tenta un cross che si dirige verso lo specchio, intercettato facilmente dal portiere rossoblù.
34′: Sanabria tenta un gol clamoroso dai trenta metri, il pallone termina di poco alto sopra la testa di Letica.
45’+1′ s.t.: Giocata inspiegabile di Petagna: l’attaccante riceve palla a pochi centimetri dalla porta ma, anziché staccare verso lo specchio, colpisce di testa al centro dell’are favorendo la spazzata di Masiello.
45’+4′ Occasione per Destro, che salta Sala ed arriva al tiro: il pallone è centrale e viene bloccato a terra da Letica.



Leaderboard Derby 2019