Altra umiliazione per la SPAL nel doloroso finale di campionato: al Mazza la Roma rifila sei gol alla squadra di Di Biagio in una partita che è stata tale solo per i primi 48 minuti. Dopo le reti di Kalinic e Cerri gli ospiti hanno approfittato di un’incertezza di Reca per chiudere il primo tempo in vantaggio. La ripresa si è aperta con un altro errore di Letica per il 3-1 giallorosso, che ha fatto da preludio alla goleada chiusa in grande stile da Zaniolo.

SPAL-ROMA 1-6 (p.t. 1-2)

SPAL (4-3-3): Letica; Tomovic, Vicari, Felipe, Sala (dal 6′ p.t. Reca); Dabo, Valdifiori (dal 35′ Tunjov), Murgia; D’Alessandro (dal 13′ s.t. Di Francesco), Strefezza (dal 36′ s.t. Cuellar), Cerri (dal 13′ s.t. Petagna). A disp.: Thiam, Meneghetti, Cionek, Missiroli, Bonifazi, Salamon, Fares. All.: Luigi Di Biagio.

Roma (3-4-2-1): Lopez; Mancini (dall’11’ s.t. Cetin), Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Cristante, Diawara (dall’11’ s.t. Villar), Spinazzola (dal 1′ s.t. Zappacosta); Carles Perez (dal 33′ s.t. Kluivert), Pellegrini (dall’11’ s.t. Zaniolo); Kalinic. A disp.: Cardinali, Cerantola, Perotti, Dzeko, Cetin, Veretout, Pastore, Mkhitaryan. All.: Paulo Fonseca.

ARBITRO: sig. Manganiello di Pinerolo. Ass.ti.: Tegoni e Santoro. IV° uomo: Volpi. VAR: Abisso, A.VAR: Manganelli.
RETI: Kalinic (R) al 10′ p.t., Cerri (S) al 24′ p.t., Carles Perez (R) al 38′ p.t., Kolarov (R) al 2′ s.t., Bruno Peres (R) al 7′ s.t. ed al 30′ s.t., Zaniolo (R) al 45′ s.t.
AMMONIZIONI: Strefezza (S).
ESPULSIONI: Bonifazi (S) per proteste al 40′ s.t. (dalla panchina).
NOTE: campo di buone condizioni, cielo sereno. Angoli: 3-1. Recupero: 3′ p.t., 0′ s.t. Partita giocata a porte chiuse.

Azioni salienti primo tempo

2′: Spinazzola indirizza trova lo specchio della porta col destro, Vicari anticipa Letica spazzando a lato.
10′: VAR che smentisce il guardalinee: gol della Roma! Letica non controlla il tiro di Pellegrini, Kalinic spunta alle spalle di Vicari e mette in porta la palla. I dubbi riguardavano proprio la posizione di partenza del centrocampista giallorosso, giudicata regolare da Manganiello dopo il check.
24′: Pareggio della SPAL! Valdifiori crossa al bacio per Cerri, che stacca di testa infilando il pallone alle spalle di Lopez.
35′: I biancazzurri si divorano un’opportunità clamorosa. D’Alessandro scippa il pallone a Lopez, costretto ad abbandonare i pali per recuperare un retropassaggio di Smalling, e serve Cerri in area: l’attaccante non fa in tempo ad inquadrare la porta vuota e viene recuperato dalla difesa giallorossa.
38′: Torna in vantaggio la Roma. Fa tutto Carles Perez: supera Reca, rientra sul sinistro e fulmina Letica con un gran tiro di piatto da posizione defilata.
45’+2′: Kolarov lancia Carles Perez con un cross millimetrico, il trequartista prova il pallonetto ma non sorprende Letica.

Azioni salienti secondo tempo

2′: Tris giallorosso! Kolarov calcia forte dalla distanza, Letica si fa beffare dalla traiettoria e tocca appena la palla senza toglierla dallo specchio.
7′ : Poker della Roma. Vicari anticipa Kalinic e serve un assist involontario per Bruno Peres, che segna incrociando sul secondo palo.
15′: Ci prova Zaniolo, stavolta Letica respinge lontano dai pali.
17′: Di Francesco punta Cetin, si ritrova davanti a Lopez, ma scaglia il pallone sul fondo col mancino.
25′: Occasione per accorciare! Murgia intercetta un retropassaggio, dribbla Lopez e serve Petagna al centro dell’area: serve un intervento di Smalling sulla linea per evitare il gol a porta vuota.
30′: Manita giallorossa. Bruno Peres prende la mira e con un gran destro infila il pallone nel sette, alle spalle di Letica.
45′: 6-1 della Roma. Il subentrato Zaniolo parte da centrocampo, elude la difesa ed infila a Letica l’ennesimo gol della sciagurata serata ferrarese. Subito dopo l’arbitro fischia la fine senza recupero, ponendo fine all’umiliazione dei biancazzurri.



Leaderboard Derby 2019