La miglior SPAL della stagione regola la Salernitana con un 2-0 al “Paolo Mazza”, andando a segno nel primo tempo con Valoti e Di Francesco. Davvero buona la prestazione dei biancazzurri, che con un maggiore dose di precisione e fortuna avrebbero potuto chiudere con un passivo anche più ampio di fronte ad un avversario rivelatosi modesto. La Salernitana si è vista un paio di volte dalle parti di Berisha solo con un paio di iniziative di Djuric, ma niente che potesse realmente spaventare il portiere albanese. Ora la sosta per gli (inopportuni, in questo momento) impegni internazionali. Alla ripresa la SPAL se la vedrà con un Pescara che ultimamente è parso abbastanza alla deriva.

SPAL – Salernitana 2-0 (2-0 pt) 

SPAL (3412): Berisha; Tomovic, Vicari, Ranieri; Dickmann, Sal. Esposito, Missiroli (dal 30′ st Murgia), Sala; Valoti (dal 43′ st D’Alessandro); Di Francesco (dal 19′ st Brignola), Seb. Esposito (dal 30′ st Moro). A disp.: Galeotti, Thiam, Salamon, Sernicola, Okoli, Spaltro, Seck, Jankovic. All.: Marino.

Salernitana (442): Belec; Casasola, Aya, Gyomber, Veseli (dal 42′ st Baraye); Kupisz (dal 42′ st Antonucci), Schiavone (dal 15′ st Capezzi), Di Tacchio (dal 1′ st Dziczek), Cicerelli (dal 36′ st Giannetti); Tutino, Djuric. A disp.: Adamonis, Mantovani, Karo, Iannoni, Baroni, Bogdan. All.: Castori. 

Arbitro: sig. Pezzuto di Lecce. (ass.ti: Zingarelli e Annaloro; IV Uomo: Daniel Amabile)
RETI:
6′ pt Valoti (Sp), 40′ pt Di Francesco (Sp).
Ammoniti: Di Tacchio (Sa), Dickmann (Sp), Dziczek (Sa), Aya (Sa), Missiroli (Sp), Tomovic (Sp), Tutino (Sa), Ranieri (Sp), Casasola (Sa).
Note: 2′ di recupero nel primo tempo, 5′ nel secondo; angoli 6-3. Partita giocata a porte chiuse.

Azioni salienti primo tempo

6′ GOL della SPAL! Biancazzurri subito in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Sala pesca Valoti, completamente libero nel cuore dell’area della Salernitana dopo un blocco ben piazzato. Il numero 8 fulmina Belec di piattone spedendo la palla appena sotto la traversa.
12′ SPAL di nuovo pericolosa dalla bandierina: Salvatore Esposito batte rasoterra e trova Sala al limite dell’area, il sinistro dell’esterno biancazzurro viene deviato (con un braccio da Cicerelli); i padroni di casa reclamano il penalty ma Pezzuto lascia correre.
31′ SPAL ad un soffio dal raddoppio con Di Francesco, che dopo aver ricevuto tra le linee punta la difesa della Salernitana ma poi calcia troppo forte e poco preciso sparando alto sopra la traversa.
32′ Ancora SPAL: Salvatore Esposito con un lancio millimetrico pesca Dickmann sull’out di destra che di prima intenzione serve l’accorrente Sebastiano Esposito, la punta in prestito dall’Inter conclude di prima intenzione facendo solamente la barba al palo.
38′ Salvatore Esposito ci prova da oltre venticinque metri ma la sua bordata si infrange sui cartelloni pubblicitari, Belec battezza fuori senza impensierirsi più di tanto.
40′ RADDOPPIO della SPAL! Fa tutto di Francesco: parte praticamente dalla propria metà campo, punta gli avversari andando al doppio della velocità e una volta arrivato al limite dell’area manda la palla in buca d’angolo dove Belec non può arrivare.

Azioni salienti secondo tempo

4′ Di Francesco ci riprova con un’azione quasi in fotocopia a quella che l’ha portato al gol nella prima frazione di gioco, questa volta volta però Belec riesce a respingere il tiro distendendosi sulla propria destra.
8′ Occasione per la Salernitana: Schiavone calcia fuori da buona posizione, sprecando un buon assist di Kupisz.
18′ Incomprensione tra Valoti e Sala, sulla palla persa si fionda come in avvoltoio Djuric che però non trova lo specchio della porta, facendosi prendere dalla frenesia.
25′ Cross di Cicerelli, colpo di testa di Djuric: Berisha battuto ma la palla esce, seppur di poco.



Leaderboard Derby 2019
Leaderboard nuovo MyEs