La SPAL gioca solo un tempo anche contro il Vicenza e dopo essere andata in doppio vantaggio con le reti di Paloschi e Valoti, subisce due gol in cinque minuti lasciando altri pesantissimi punti per strada. L’appuntamento con la vittoria viene rimandato ancora una volta, ma viene spontaneo chiedersi quanto peseranno tutti questi black out nella corsa alle posizioni di vertice. Nella sesta di ritorno i biancazzurri riceveranno la Reggina al Paolo Mazza (sabato 27 febbraio, ore 14).

Azioni salienti primo tempo:
3’ Dickmann perde palla a centrocampo, il Vicenza prova a rendersi pericoloso in ripartenza ma i difensori riescono a metterci una pezza in extremis.
18’ Segre riceve da Asencio in area, conclusione al volo da posizione defilata: Grandi blocca sicuro.
19’ Occasione SPAL con Paloschi che dopo essersi trovato po’ a sorpresa la palla tra i piedi nell’area piccola impatta malissimo la sfera.
28’ GOL DELLA SPAL! Valoti serve di testa Paloschi che elude Padella e di potenza batte Grandi.
40’ Calcio di rigore assegnato alla SPAL per mani (presunto) di Padella in area. Decisione discutibile.
41’ GOL DELLA SPAL! Valoti dal dischetto non sbaglia e segna il gol dello 0-2.

Azioni salienti secondo tempo:
48’ Giacomelli prova il tiro angolato da posizione centrale, Berisha vola alla sua sinistra sventando la minaccia
58’ Grande intervento di Berisha su Longo che aveva approfittato di un errore in fase di impostazione degli spallini.
70’ GOL DEL VICENZA. Pasini di testa insacca alle spalle di Berisha sfruttando l’assist un po’ casuale di Pontisso.
75’ PAREGGIO DEL VICENZA Meggiorini riceve a centro area da Dalmonte e lascia partire il destro che colpisce il palo e si spegne in fondo alla rete.
90’ Botta di destro di Paloschi da posizione defilata, Grandi si salva in angolo.
93’ Gori di testa vicinissimo alla rete del vantaggio, ma la sfera termina alta sopra la traversa.
94′ Ancora Gori pericoloso di testa, Berisha blocca in qualche modo la sfera.

VICENZA-SPAL 2-2 (p.t. 0-2)
VICENZA (4-3-1-2): Grandi; Buscagin, Padella, Pasini, Beruatto; Agazzi, Rigoni (dal 62’ Pontisso), Vandeputte (dal 46’ Dalmonte); Giacomelli (dal 86’ Valentini); Longo (dal 62’ Lanzafame), Meggiorini (dal 78’ Gori). A disp.: Barlocco, Cappelletti, Cinelli, Da Riva, Nalini, Perina, Zonta. All.: Di Carlo.
SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Ranieri (dal 80’ Sala); Dickmann, Segre (dal 80’ Missiroli), Esposito, Valoti, Strefezza; Paloschi, Asencio (dal 68’ Floccari). A disposizione: Thiam, Gomis, Sernicola, Spaltro, Okoli, Viviani, Seck, Tumminello, Di Francesco. All.: Marino.
ARBITRO: Gariglio di Pienrolo. Assistenti: Lo Cicero e Della Croce. IV: Maggioni.
MARCATORI: 28’ Paloschi (S), 41’ rig. Valoti (S), 70’ Pasini (S), 75’ Meggiorini (V).
AMMONITI: Vandeputte (V), Padella (V), Ranieri (S), Pontisso (V), Vicari (S), Giacomelli (V), Beruatto (V), Tomovic (S).
NOTE: terreno di gioco in discrete condizioni. Recuperi 2’ pt, 4’ st.



Leaderboard Derby 2019
Grafema