La partita contro la Virtus Entella ultima in classifica poteva rappresentare un’opportunità notevole per la SPAL, ma la squadra di Pasquale Marino non l’ha sfruttata, dovendosi accontentare di un deludente 0-0. Qualche buona occasione c’è stata (Sala, palo di Sernicola, Tumminello, Valoti) e probabilmente manca anche un rigore per un tocco di braccio di Poli in piena area. Lunedì la SPAL tornerà in campo a Pisa (ore 21).

SPAL – Virtus Entella 0-0
SPAL (3-5-2): Berisha; Okoli, Vicari, Ranieri; Sernicola (36′ st Dickmann), Valoti, Esposito (36′ st Segre), Mora, Sala (15′ st Strefezza), Asencio (29′ st Seck), Di Francesco (15′ st Tumminello). A disp.: Thiam, M. Gomis, Tomovic, Missiroli, Murgia, Spaltro, Viviani. All.: Marino.

Virtus Entella (4-3-2-1): Borra; Coppolaro, Poli, Chiosa, Costa; Koutsoupias (12′ st Dragomir), Paolucci, Brescianini (33′ st Nizzetto); Capello (19′ st Morosini), Schenetti (33′ st De Luca); Mancosu (19′ st Brundri). A disp: Paroni, Cleur, Marcucci, De Col, Mazzocco, Settembrini, Pavic. All.: Vivarini.

ARBITRO: sig. Ros di Pordenone (assist. Pagnotta-Cipressa; IV uomo: Amabile)
AMMONITI: Koutsoupias (E)
NOTE: terreno di gioco in buone condizioni. Angoli: 10-4 per la SPAL. Recuperi: 0′ pt, 4′ st.

Azioni salienti primo tempo:
28′ Miracolo di Borra che nega il gol all’ex di turno Sala, bravo a prendere il tempo per incornare più o meno all’altezza del dischetto del calcio di rigore un gran cross di Sernicola poco oltre la trequarti campo.
35′ Al termine di un’azione infinita l’Entella arriva alla conclusione con Capello dal limite dell’area, Berisha però fa buona guardia e para a terra distendendosi sulla propria destra.
38′ Palo di Sernicola! Di Francesco dopo qualche finta in surplace per disorientare la retroguardia avversaria serve d’esterno destro in profondità l’esterno in prestito dal Sassuolo, la cui bordata mancina si infrange sul legno della porta difesa da Borra.

Azioni salienti secondo tempo:
7′ Buon break difensivo di Okoli, che poi serve Di Francesco, la sua rasoiata fa la barba al palo e si perde sul fondo.
19′ Occasionissima per la SPAL con Tumminello! Dopo un flipper la palla schizza nel cuore dell’area di rigore dell’Entella, ci si fionda l’attaccante appena entrato ma il suo tiro viene deviato provvidenzialmente in angolo. Sugli sviluppi del corner i biancazzurri reclamano un rigore (sacrosanto) per un mani di Poli sul colpo di testa di Valoti.
45+’ Ci prova Valoti con un’azione personale ma la sua conclusione da posizione molto defilata viene respinta in angolo da Borra, attento sul suo palo.



Leaderboard Derby 2019
Grafema