Luca Mora è il tipo di giocatore che tutto sommato non deve fare granché altro per conquistare l’affetto e il rispetto dei tifosi della SPAL. Eppure è determinato a scrivere altri capitoli vincenti

Il centrocampista è stato celebrato dalla società in occasione delle 100 presenze con la maglia biancazzurra. In un lungo video pubblicato domenica 28 marzo, Mora ripercorre alcuni momenti chiave della sua esperienza a Ferrara e fissa i propositi per il futuro.

 

Dal momento del suo arrivo alla SPAL (luglio 2015) Mora ha messo insieme 102 presenze e 14 gol, ovviamente con l’intermezzo della sua militanza allo Spezia (gennaio 2018-gennaio 2021).

Considerate le otto partite rimanenti, più gli eventuali playoff, già in questa stagione Mora potrebbe raggiungere o superare altri “centenari” della storia del club come Mongardi (103), Mezzini (104), Zamuner (105), Dell’Omodarme (107), Finotto (108), Cavasin (108) e Antenucci (109). Più in là ci sono nomi storici come Bertuccioli (110), Pasetti (111) e Albiero (112).

Tra i giocatori ancora in attività il primatista è Lazzari (oggi alla Lazio) con 219 apparizioni. Al secondo posto c’è Schiavon (attualmente al Siena) con 163 apparizioni in maglia SPAL. Verrà presto eguagliato e presumibilmente sorpassato da Francesco Vicari, attualmente a quota 162.



Leaderboard Derby 2019
Grafema