Sette indizi probabilmente bastano per fare una prova. Quando manca Mattia Valoti la SPAL non è in grado di vincere. Non è certo sta gran scoperta visti i 12 gol stagionali del centrocampista biancazzurro, ma sorprende rilevare quanto stiano pesando – in termini di punti – le sue assenze.

In sette occasioni in cui la SPAL ha dovuto fare a meno di lui, o ha potuto schierarlo per meno di un quarto di partita, sono arrivati quattro pareggi e tre sconfitte. Media punti: 0,57. Un passo da retrocessione. Tutt’altra storia rispetto alla media di 1,64 (in 28 partite) che la squadra può vantare col suo capocannoniere a disposizione.

Valoti è indiscutibilmente il valore aggiunto di una SPAL sconclusionata e – in alcune sue componenti – fin troppo apatica. Resta da capire se potrà dare il suo contributo nelle tre partite che rimangono in calendario. Rastelli proverà a forzare il suo rientro, magari prendendosi dei rischi, per assicurarsi un posto ai playoff oppure aspetterà pazientemente nella speranza di poterlo schierare nell’eventuale (e al momento incerta) coda di stagione?

Lascia un commento


Leaderboard Derby 2019
Grafema