La SPAL sbatte contro la Reggina perdendo 2-1 al Granillo. Apre le danze Hetemaj al quale risponde Esposito al secondo tentativo su rigore (il primo, parato da Micai, è stato fatto ripetere per circostanze da chiarire). Nella ripresa Montalto segna il gol decisivo che di fatto chiude una partita che gli spallini non hai mai dato l’impressione di aver avuto in pugno.

La prossima giornata (5) vedrà la SPAL opposta al Vicenza. Calcio d’inizio previsto alle 20.30 di martedì 21 settembre al Paolo Mazza.

Azioni salienti primo tempo:
11′ Rasoiata di Mancosu da posizione centrale, Micai la vede all’ultimo ma si distende sventando la minaccia.
13′ Rivas fa venire il mal di testa a Spaltro e prova la conclusione dal vertice dell’area. Bellomo, sulla traiettoria, non devia la palla che termina tra le braccia di Thiam.
16′ GOL DELLA REGGINA. Batti e ribatti in area (con tocco di mano di Spaltro), la palla arriva in qualche modo a Hetemaj che da due passi fredda Thiam.
29′ Galabinov buca centralmente una distratta difesa spallina e prova la botta di destro. Thiam si distende e salva i suoi.
31′ Mancosu approfitta di una svista della difesa locale, prova il tiro ma la conclusione viene ribattuta. Sulla respinta arriva di nuovo lo spallino che viene abbattuto in area: calcio di rigore per la SPAL.
33′ Dal dischetto si presenta Esposito: il tentativo viene respinto da Micai. Per fortuna degli spallini Baroni fa ripetere il penalty per circostanze da chiarire.
36′ GOL DELLA SPAL! Esposito ripete il rigore scegliendo la stessa parte, Micai non ci arriva e il risultato torna in parità.
45′ Occasione per la Reggina: Rivas sbuca in area tra le maglie biancazzurre e con il mancino spedisce la palla di pochissimo a lato dal palo.

Azioni salienti secondo tempo:
50′ Ancora Rivas pericolosissimo di testa su cross di Di Chiara. Palla di poco a lato del palo.
57′ Occasione sprecata anche per la SPAL con Capradossi. Viviani batte un corner dalla sinistra e pesca il centrale bravissimo a sfuggire a tutte le marcature ma la sua deviazione è alta sopra la traversa
68′ GOL DELLA REGGINA. Montalto, lanciato a rete da Cortinovis, segna uno splendido gol con il mancino da posizione angolata battendo Thiam sul suo palo.
86′ Tentativo di testa di Peda da calcio d’angolo. Palla di poco fuori a lato del palo.
90′ Palo centrato da Lakicevic con un tiro da fuori, si salva la SPAL nella circostanza

REGGINA-SPAL 2-1 (p.t. 1-1)
REGGINA (442): Micai; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara (dal 87′ Liotti); Ricci (dal 62′ Cortinovis), Hetemaj (dal 81′ Bianchi), Crisetig, Bellomo; Rivas (dal 81′ Laribi), Galabinov (dal 62′ Montalto). A disp.: Turati, Amione, Gavioli, Loiacono, Regini, Denis, Tumminello. All.: Aglietti.
SPAL (4231): Thiam; Spaltro (dal 63′ Peda), Vicari, Capradossi, Tripaldelli (dal 82′ Celia); Esposito (dal 55′ Da Riva), Viviani; Crociata (dal 82′ D’Orazio), Mancosu, Latte Lath (dal 63′ Seck); Colombo. A disp.: Seculin, Melchiorri, Mora, Ellertsson, Coccolo, Heidenreich, Piscopo. All.: Clotet.
MARCATORI: 16′ Hetemaj (R), 36′ rig. Esposito (S), 68′ Montalto (R).

AMMONITI: Capradossi (S), Viviani (S), Vicari (S), Crociata (S).
ARBITRO: Baroni di Firenze. (Ass.ti: Sechi e Barone. IV: Vergaro. VAR: Pezzuto. AVAR: Baccini).
NOTE: terreno di gioco sconnesso. Recuperi: 6′ pt, 6′ st.



Dinamica Media – leaderboard
Dimedia – leaderboard
Elite Division – leaderboard
MEIS – leaderboard
CFI – leaderboard