Un autogol di Vignali consente alla SPAL di difendere l’imbattibilità casalinga contro un Como che si era ritrovato in vantaggio immediatamente a causa di un erroraccio di Thiam. L’1-1 finale è tutto sommato giusto considerata la produzione offensiva delle due squadre, anche se gli ospiti possono recriminare per ben due pali colpiti nel secondo tempo. La decima di campionato porterà la SPAL ad Ascoli per una partita in programma giovedì 28 ottobre alle 18.

Azioni salienti 1° tempo

2’ Pronti via, gol del Como! La Gumina conduce la transizione ospite e serve sull’out di sinistra Chajia che crossa una palla apparentemente innocua, Thiam però non trattiene,  Gliozzi a due passi ringrazia e segna.
15’ Reazione SPAL firmata Colombo. L’attaccante scuola Milan, dopo aver ricevuto un bel passaggio filtrante di Dickmann appena dentro l’area di rigore, si gira in un fazzoletto e spara una rasoiata di mancino sul primo palo, bravo Gori prima a respingere e poi a disturbare la ribattuta dello stesso numero nove biancazzurro.
24’ Conclusione di Viviani dai trenta metri respinta con i pugni da Gori, desideroso di qualche foto da mettere in archivio visto il tuffo non proprio necessario.
26’ Grande azione di Seck: sulla linea di fondo il senegalese sguscia da un sandwich con una giocata di puro talento e poi serve l’accorrente Dickmann, il cui traversone rasoterra però viene respinto in angolo.
35’ Pareggio annullato alla SPAL (in gol Latte Lath dopo un batti e ribatti in area) per fuorigioco di Vicari al momento della punizione calciata da Viviani.
46’ Un destro di Viviani deviato fortuitamente da Seck per poco non beffa Gori, bravo ad alzare la palla sopra la traversa.

Azioni salienti 2° tempo

8’ Doppia occasione nel giro di pochi secondi per il Como: Chajia tira da fuori, Thiam blocca in due tempi. Subito dopo Esposito perde palla sul pressing, Bellemo crossa, Gliozzi prova la rovesciata, l’estremo difensore biancazzurro questa volta trattiene senza esitazioni.
17’ Ci prova Esposito dal limite dell’area al termine di un contropiede di marca spallina ma la rasoiata di piattone destro è un passaggio per Gori.
20’ Destro dalla distanza di Viviani dopo avere strappato palla a Bellemo, Gori vola distendendosi sulla propria destra e devia in angolo.
27′ Doppio palo del Como nello spazio di un minuto scarso: prima Arrigoni e poi Kabashi. Thiam in entrambe le circostanze non avrebbe potuto fare nient’altro che raccogliere la palla in fondo al sacco.
31′ Pareggio della SPAL! Colombo tenta di sfondare centralmente, Vignali, nel tentativo di anticiparlo, tocca quel tanto che basta per beffare Gori preso in controtempo.
37′ Gori in uscita salva su Melchiorri.

SPAL-Como 1-1 (pt 0-1)

SPAL (4231): Thiam; Dickmann, Vicari, Capradossi, Tripaldelli; Viviani, Esposito (dal 32′ st Crociata); Latte Lath (dal 15’ st Melchiorri), Mancosu; Seck (dal 32′ st D’Orazio); Colombo (dal 42′ st Mora). A disp.: Seculin, Zuculini, Ellertson, Peda, Coccolo, Heinderich, Celia, Piscopo. All.: Clotet.

Como (442): Gori; Vignali, Scaglia, Varnier, Cagnano; Iovine, Arrigoni, Bellemo, Chajia (dal 19’ st Parigini); La Gumina (dal 25’ st Cerri), Gliozzi (dal 25’ st Kabashi). A disp.: Facchin, Bolchini, Toninelli, Solini, Bertoncini, Gabrielloni, Ioannou, Bovolon, Luvumbo. All.: Gattuso.

Arbitro: Sig. Abbattista di Molfetta. Assistenti: Rocca, Capaldo. IV uomo: Maranesi. VAR: Massimi. AVAR: Colarossi.
Marcatori: 2’ pt Gliozzi (C), 31′ st aut. Vignali (S).
Ammoniti: Bellemo (C), Vignali (C), Scaglia (C), Kabashi (C).
Note: campo in buone condizioni, serata serena. 4915 spettatori di cui 150 ospiti. Angoli: 10-4. Recupero: 1′ pt, 5′ st



Dinamica Media – leaderboard
MEIS – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard
Elite Division – leaderboard