Con la sala stampa del Paolo Mazza di nuovo chiusa per via della recrudescenza della pandemia globale, al termine di SPAL-Benevento Joe Tacopina ha scelto di fare visita ai cronisti direttamente in tribuna, offrendo il suo punto di vista su diversi temi.

Nel giudicare la partita di oggi bisogna tener conto della situazione sanitaria che la squadra si è trovata ad affrontare nelle ultime due settimane e dello svantaggio fisico che siamo finiti col pagare. Capradossi ha sofferto e me l’ha detto. Così come hanno fatto altri: Mancosu, Colombo, Tripaldelli. Ma hanno dato il massimo di quello che avevano. Nella partita di oggi e nella prossima col Pisa non penso sia molto importante il risultato, quanto la risposta della squadra in termini di atteggiamento e credo che oggi ci sia stata un’ottima mentalità“.

Sul mercato dei portieri stiamo valutando tre profili, ma oggi sono molto contento della prova di Thiam. Sapete che io ho sempre creduto in lui, ma è importante che anche il mister ci creda, perché sono convinto che oltre al presente rappresenti il futuro di questa squadra. Proia ha già un grande rapporto col mister, il ragazzo vuole venire qui. Per quanto riguarda le uscite, mai dire mai nel calcio. Se domani arrivasse la Juventus con un’offerta clamorosa per qualcuno ci siederemmo al tavolo per discuterne, ovviamente. Ma non ho intenzione di cedere a valore di mercato. Per noi non è una questione di soldi però, perché io credo molto in questa squadra e tutto quello che faremo sarà per migliorare la rosa“.

Ricordo sempre che venivamo da un momento difficile e la squadra è solo una settimana che si allena col nuovo mister, senza essere al completo. Ma l’atteggiamento di oggi è stato eccellente e dobbiamo continuare così. Ho avuto la sensazione che oggi il mister fosse in controllo della partita. Alla fine l’ho abbracciato e gli devo aver schiacciato qualche vertebra, grande come sono e lui più piccolo… (ride, ndr)“.



Dimedia – leaderboard
Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
MEIS – leaderboard
CFI – leaderboard