leaderboard myes

Nello stesso giorno in cui ha messo sotto contratto il portiere Enrico Alfonso (1988), la SPAL ha annunciato l’acquisto anche di Niccolò Zanellato (1998), centrocampista polivalente precedentemente sotto contratto col Crotone. I dettagli economici del trasferimento, come da prassi, non sono stati diffusi. Tuttavia il giocatore è stato messo sotto contratto fino a giugno 2024, a testimonianza dell’importanza che gli è stata attribuita dall’area tecnica del club. Giocherà con la maglia numero 10, rimasta libera dopo il ritiro dal calcio giocato di Sergio Floccari.

A dispetto dell’età – compirà 24 anni a giugno – può già vantare un’esperienza significativa fatta di 51 presenze (e 5 gol) in serie B e 28 apparizioni (con 1 gol) in serie A, tutte con la maglia del Crotone. L’approdo in Calabria di Zanellato è datato gennaio 2018, dopo una prima parte di stagione vissuta al Milan, club nel quale ha fatto la trafila delle giovanili.

[Le zone di campo maggiormente calpestate da Zanellato nella sua carriera – via WyScout]
Nel corso della sua carriera ha ricoperto diversi ruoli a centrocampo, dimostrando di poter giocare sia da mediano davanti alla difesa, sia da mezzala in diversi sistemi di gioco. Tra le sue migliori caratteristiche vengono annoverate le buone capacità di inserimento e il tempismo nei duelli aerei. È dotato anche di discrete capacità balistiche, per quanto non abbia messo a segno moltissimi gol.

[un gol messo a segno nel 2019, in serie B, a testimonianza delle buone capacità nel tiro]

Con il mercato ormai alla stretta finale (si chiude lunedì alle 20) la SPAL ha voluto cogliere l’occasione di portare a Ferrara un elemento promettente come Zanellato, ma senza abbandonare completamente la speranza di riuscire a ingaggiare anche Federico Proia (1996, Vicenza). Molto dipenderà dall’esito di Vicenza-Alessandria di domenica 30 gennaio. Nel caso i biancorossi dovessero uscire sconfitti dal delicato scontro diretto potrebbero decidere, seppure a malincuore, di sfoltire ulteriormente la propria rosa per non rischiare di dover svendere molti giocatori importanti una volta in serie C.

Di certo l’arrivo di Zanellato permetterà a Roberto Venturato di aver maggiore varietà a centrocampo. Con l’attuale sistema di gioco le gerarchie sembrano abbastanza delineate. Viviani/Esposito per la posizione di centrocampista centrale, Da Riva/Zanellato per quella di mezzala destra, Mora/Crociata sul lato opposto. Zuculini e Abou rimarrebbero come alternative d’emergenza, come d’altra parte hanno fatto finora.



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard