foto Filippo Rubin
Il passaggio definitivo delle quote della SPAL è andato definitivamente in porto: da oggi, 7 febbraio 2022, Joe Tacopina è proprietario al 100% della società. L’ultimo passaggio formale, fissato da mesi, ha visto la famiglia Colombarini cedere anche il 51% di quote di cui erano rimasti proprietari in seguito all’accordo dell’estate 2021. Lo ha fatto sapere la stessa SPAL attraverso un comunicato ufficiale.
Così Tacopina sull’argomento: “Oggi acquisiamo il 100% delle quote della S.P.A.L., un passaggio formale dovuto che legittima ancora di più l’impegno nei confronti di questi colori per cui abbiamo progetti ambiziosi. Voglio ringraziare la famiglia Colombarini per quanto fatto precedentemente e per il supporto di questi ultimi mesi. Oggi iniziamo a scrivere una nuova pagina della storia di questo glorioso club che mi auguro riservi tante soddisfazioni ai i tifosi spallini e la città di Ferrara“.
Simone Colombarini ha dichiarato: “Con l’atto di oggi si conclude ufficialmente l’avventura, durata quasi nove anni, della mia famiglia alla guida della SPAL. Desidero ringraziare tutti coloro, colleghi sponsor e tifosi, con cui abbiamo condiviso momenti indimenticabili. Ringrazio Joe Tacopina per aver accettato il testimone, per la serietà dimostrata in questi mesi e per il grande impegno ed entusiasmo profusi, che sono convinto porteranno ad un futuro ricco di soddisfazioni per tutto il popolo spallino, di cui continuerò sempre a far parte. Forza SPAL“.

La notizia mette fine a mesi di speculazioni e di vere e proprie fake news circolate sull’argomento fin dagli albori del mese di dicembre. Già lo scorso 13 gennaio Tacopina aveva sottolineato come tutto fosse impostato per andare a buon fine come inizialmente programmato.



Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard
MEIS – leaderboard