La prima vittoria della gestione Venturato arriva al settimo tentativo e in maniera trionfale, con la SPAL che rifila cinque gol alla Ternana grazie a una prestazione molto solida e soprattutto di qualità. Uno dei grandi protagonisti di serata è stato Luca Vido, autore di una doppietta e di un assist, ma c’è stata gloria anche per Melchiorri, Mancosu e Da Riva. La rete subita ad opera di Partipilo non cambia di una virgola il giudizio da applausi sulla gara dei ferraresi, perfetti in ogni reparto. Il tutto unito alla contemporanea sconfitta dell’Alessandria che allontana per un po’ la preoccupante zona play out. Il successo al Paolo Mazza mancava da settembre e porta una bella iniezione di fiducia per la lotta salvezza, che proseguirà sabato prossimo nell’ostico match col Parma (ore 14).

foto Filippo Rubin

Azioni salienti primo tempo:
1’: Poco meno di un minuto di gioco e Ternana subito pericolosa. Sponda aerea di Mazzocchi per l’accorrente Capone; il trequartista umbro mette a sedere con una finta Dickmann e appoggia per l’accorrente Palumbo, che spara alle stelle.
14’: GOL DELLA SPAL! LA SBLOCCA MELCHIORRI! Grande palla in verticale di Vido che trova mal posizionata la difesa della Ternana. Per il numero undici spallino è un gioco da ragazzi saltare Iannarilli e depositare in rete il vantaggio. Attimo di suspense dopo il controllo del VAR per sospetto fuorigioco, ma il gol è buono.
26’: Ancora SPAL pericolosa! Melchiorri trova Vido a rimorchio per la conclusione a botta sicura, palla deviata in angolo da Sorensen.
31’: Altra occasione per la SPAL! Vicari la mette in mezzo dalla destra, Koutsoupias libera e Crociata calcia al volo di prima intenzione. Iannarilli si distende e devia in angolo.
36’: RADDOPPIO SPAL! MANCOSU SU RIGORE NON SBAGLIA! Grave ingenuità di Koutsoupias che nel tentativo di liberare l’area salta allargando il braccio. Paterna indica il dischetto e il trequartista spallino trova il suo sesto gol in stagione!
41’: Reazione immediata degli ospiti dopo il secondo gol subito. Sugli sviluppi di un calcio piazzato Palumbo calcia di controbalzo e sfiora il palo alla sinistra di Alfonso.
45’: SPAL vicina al terzo gol con una bella azione manovrata costruita dal solito Vido. La palla arriva a Crociata che spara alle stelle.

Azioni salienti secondo tempo:
50’: Vido sfiora il tris con uno slalom dentro l’area di rigore, ma Iannarilli in uscita disinnesca la conclusione della punta spallina.
60’: ECCOLO IL GOL DI VIDO! ECCOLO IL TRIS DELLA SPAL! Non poteva mancare la marcatura dell’ex Cremonese in una giornata così! Bel cross di Dickmann che taglia trequarti campo e pesca la punta dentro l’area, lesto con un tocco di sinistro ad anticipare Diakite e trovare la sua prima gioia in maglia spallina.
69’: la Ternana non si arrende nonostante la terza rete incassata. Mazzocchi prova ad andare in guerra da solo ma ilo suo destro si stampa sul cartellone pubblicitario
75’: ACCORCIA LE DISTANZE LA TERNANA. I subentrati di Lucarelli suonano la carica e segnano la rete della bandiera. Dopo un’azione confusa in area spallina, Paghera scodella il cross sulla testa di Partipilo, che liberissimo davanti ad Alfonso fa 3-1.
81’: TERNANA IN DIECI UOMINI. Arriva il secondo giallo per un Diakite completamente in bambola nella ripresa. Il centrale umbro manca l’anticipo su Mora e finisce anzitempo la sua partita.
83’: 4-1 SPAL! Da Riva cala il poker con una bellissima azione imbastita da Crociata e Mora che porta quest’ultimo ad un traversone verso l’area. Il centrocampista ex Vicenza si inserisce benissimo e di destro al volo infila Iannarilli.
92’: E SONO CINQUE! Vido completa la sua giornata di grazia con una doppietta fantastica. Il destro a giro dell’attaccante sul passaggio di Esposito non lascia scampo a Iannarilli e fa esultare per la quinta volta i tifosi spallini.

SPAL- Ternana 5-1 (pt 2-0)

SPAL (4-3-1-2): Alfonso; Dickmann, Vicari, Capradossi, Celia (dal 21’ s.t. Meccariello); Zanellato (dal 21’s.t. Mora), (dal 45’s.t. D’Orazio), Esposito, Crociata; Mancosu (dal 21’s.t. Da Riva); Melchiorri (dal 30’s.t. Colombo), Vido. A disp. Pomini, Thiam, Tripaldelli, Zuculini, Almici, Peda, Heidenreich. All. Venturato.

Ternana (4-3-1-2): Iannarilli; Diakite, Sorensen, Capuano (dal 10’s.t. Defendi), Martella; Koutsoupias (dal 10’s.t. Partipilo), Proietti (dal 30’s.t. Furlan), Palumbo; Capone (dal 30’s.t. Peralta); Mazzocchi, Pettinari (dal 21’s.t. Paghera). A disp. Krapikas, Rovaglia, Ghiringhelli, Bogdan, Salzano, Boben, Mazza. All. Lucarelli

Arbitro: Sig. Daniele Paterna di Teramo (Ass.ti: Muto-Zingarelli) IV° uomo: Maggio. VAR: Banti. AVAR: Baccini.
Marcatori: al 14’p.t. Melchiorri (S), al 36’p.t. Mancosu (S) su rigore, al 16’s.t. e al 47’s.t.Vido (S), al 30’s.t. Partipilo (T), al 38’ s.t. Da Riva (S).
Ammoniti: Celia (S), Palumbo (T), Koutsoupias (T), Mancosu (S), Proietti (T), Diakite (T).
Espulsi: Diakite (T) per doppia ammonizione.
Note: Cielo sereno. Temperatura moderata. Angoli 4-5. Recuperi: 1‘p.t., 4 ‘s.t. Spettatori: 3474, di cui 144 ospiti.



Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
Dimedia – leaderboard
MEIS – leaderboard
CFI – leaderboard