foto Filippo Rubin

Luca Vido è stato uno dei protagonisti assoluti di SPAL-Ternana 5-1. Al termine della partita ha condiviso alcune considerazioni al microfono dell’ufficio stampa della società.

“Devo ancora rivedere i miei gol, ma devo ammettere che mi sono sembrati belli: è difficile anche solo immaginarli così. Li ho voluti fortemente, ma per farli c’è stato anche il lavoro degli altri miei compagni di squadra. Una bellissima la palla di Lorenzo (Dickmann) sul primo gol e anche Salvatore (Esposito) mi ha fatto il passaggio giusto per il secondo, quindi devo ringraziare loro. Sono contento per la squadra: è una vittoria che ci dà morale e ci fa respirare dopo un periodo lungo in cui i risultati purtroppo non arrivavano”.

“In momenti difficili come quelli appena vissuti bisogna pensare solo a lavorare. Abbiamo avuto anche un po’ di sfortuna nell’ultimo periodo, ma non ci attacchiamo a quella: dovevamo solo stare sul campo ed è quello che abbiamo continuato a fare: una partita di certo non ci porta nell’Olimpo, ma ci dà un po’ di respiro, e spero ci dia anche la serenità e la lucidità giuste per affrontare un avversario molto forte sabato. Dobbiamo continuare su questa strada per andare a Parma fare risultato”.

“Nell’ultimo periodo ci è sempre mancato qualcosina, questa può essere la scintilla e spero tanto che lo sia. Sono qui da un mese e ho trovato un gruppo bellissimo, che mi ha subito accolto come parte integrante. Sono contento per Federico (Melchiorri): ci conoscevamo già dai tempi di Perugia, siamo amici e scherziamo molto. Sono felice di avergli fatto un assist perché l’ho sempre detto: non sono il tipo di attaccante che sta fermo in area di rigore e fa 30 gol a campionato, a me piace anche far segnare i miei compagni”.



Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard
MEIS – leaderboard