A dicembre la Coppa Italia aveva fatto da temporaneo ricostituente per la SPAL, mentre stavolta la magia non si è ripetuta. Al “Franchi” di Firenze la squadra di mister Mandelli è stata battuta dalla Fiorentina per 2-1 nella partita valida per i quarti di finale ed è così eliminata dalla competizione.

I viola si sono complessivamente dimostrati più concreti e convincenti, anche se nella prima parte di gara la SPAL era riuscita a passare in vantaggio grazie a un calcio di rigore conquistato da Yabre e messo in rete da Fiori. Un altro penalty ha però rimesso in parità il risultato (erroraccio di Breit) e nella ripresa i biancazzurri hanno progressivamente lasciato campo agli avversari. Seck ha firmato il gol del sorpasso al 25′ e questo ha consentito alla formazione di mister Aquilani di amministrare il vantaggio senza che la SPAL fosse in grado di trovare giocate in grado di metterlo in discussione.

La stagione della SPAL proseguirà con la trasferta di campionato a Cagliari, in programma lunedì 28 febbraio alle 14.30. La vittoria manca dal 1 dicembre e da allora sono arrivati tre pareggi e otto sconfitte.

Fiorentina-SPAL 2-1 (pt 1-1)

Fiorentina (3-4-1-2): Andonov; Kayode, Krastev (dal 1′ s.t. Romani), Frison; David (dal 1′ s.t. Seck), Bianco, Amatucci, Capasso (dal 20′ s.t. Distefano); Favasuli; Gori (dal 20′ s.t. Toci), Munteanu (dal 38′ s.t. Corradini). A disp.: Dainelli, Larsen, Distefano, Agostinelli, Eghareva, Neri, Biagetti, Toci, Koffi. All.: Aquilani.

SPAL (4-3-3): Magri; Bugaj, Breit, Nador, Yabre; Valdesi (dal 33′ s.t. De Milato), Simonetta (dal 13′ s.t. Semenza), Meneghini (dal 29′ s.t. Roda); Noireau, Traorè (dal 29′ s.t. Chillemi), Fiori (dal 13′ s.t. Boccia). A disp.: Rigon, Saio, Forapani, Vaher. All.: Mandelli.

Arbitro: sig. Petrella di Viterbo (ass.ti Miniutti e D’Ilario).
Marcatori: Fiori al 12′ su rigore (S), Munteanu al 40′ su rigore (F), 25′ s.t. Seck (F).
Ammoniti: Meneghini (S), Breit (S), Boccia (S).
Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni. Angoli: 2-4; Recuperi: 1′ p.t., 3′ s.t.

Azioni salienti primo tempo:
11′ La prima azione rilevante è ad opera della SPAL con Yabre che si presenta in area e viene travolto da Krastev. Per l’arbitro Petrella non ci sono dubbi e per questo assegna il calcio di rigore.
12′ GOL DELLA SPAL! Fiori incrocia il destro battendo Andonov. Il portiere viola intuisce la direzione e tocca la palla, ma non basta per evitare la rete del vantaggio.
15′ Occasione per la Fiorentina con Munteanu che diventa pericoloso in area. Breit interviene con il tacco e devia la traiettoria. Magri era ben posizionato.
22′ Ci riprovano i padroni di casa con un’iniziativa di David che tenta un destro potente da fuori area. La palla termina sul fondo.
31′ Yabre scende sulla corsia sinistra e crossa dalla distanza indirizzando la traiettoria direttamente in porta. Andonov blocca.
33′ Altri brividi per i ragazzi di Aquilani con Traorè che prova la rovesciata. L’attaccante però è accerchiato e non riesce a trovare il gol.
37′ Occasione per il raddoppio della SPAL con uno spunto di Yabre sulla fascia sinistra. L’esterno si produce in un doppio dribbling e calcia, ma trova solo l’esterno della rete
39′ Fallo in area di Breit che atterra Gori. Calcio di rigore anche per i viola.
40′ GOL DELLA FIORENTINA. Munteanu si piazza sul dischetto e realizza il pareggio nonostante Magri intuisca a sua volta la traiettoria. Sul tiro basso, forte e ben piazzato dell’attaccante, il portiere spallino non può fare nulla.
45’+1′ Yabre continua ad impostare dalla fascia servendo Traorè che si libera di Krastev. Arriva davanti a Andonov che però respinge prontamente.
45’+1′ Capasso entra in area da solo e mette al centro per Gori che si gira. Buono l’intervento di Breit che spazza via.

Azioni salienti secondo tempo:
8′ s.t. Favasuli entra in area e scarica all’indietro per Munteanu che arriva in corsa. Magri blocca in presa.
17′ Calcio d’angolo proveniente da destra per i padroni di casa. Frison ci arriva con la testa ma colpisce troppo alto.
25′ s.t. GOL DELLA FIORENTINA! Sull’idea di Distefano che crossa teo, Seck taglia verso il primo palo e devia in porta.



Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
Dimedia – leaderboard
MEIS – leaderboard
CFI – leaderboard