La SPAL torna a vincere in trasferta con le reti di Vido e Melchiorri e i tre punti conquistati a Como consentono ai biancazzurri, in attesa degli altri risultati, di allungare un po’ sulla zona rovente della classifica. Di seguito le dichiarazioni come sempre misurate del tecnico spallino Roberto Venturato.

“Abbiamo fatto una buonissima prestazione, un po’ come abbiamo fatto contro contro Pisa e Cittadella. Sicuramente oggi portiamo a casa un risultato pieno, rischiando poco, facendo una prestazione importante nella quale tutto il gruppo ha partecipato e vissuto la partita con grande intensità. Credo che oggi si debba essere contenti e fare un grande applauso alla squadra che ha creduto e voluto fortemente sia la vittoria sia la ricerca del gioco continuo, aspetto sul quale tra l’altro possiamo ancora migliorare. Abbiamo segnato due bei gol e mi dispiace perché avremmo potuto segnarne anche di più viste le occasioni create. Avremmo dovuto essere un po’ più cinici negli ultimi metri, ma questo è un aspetto sul quale stiamo lavorando perché dobbiamo crescere”.

“Il miglior centrocampo visto fino ad ora? Tutti i miei centrocampisti sono importanti. Indipendentemente dal momento, dalle scelte e dalle partite io sono molto contento di avere giocatori così bravi in tutti i ruoli e spesso doppi per ogni ruolo. Sarà un finale molto difficile e importante quindi tutti quanti dovranno avere la partecipazione e il coinvolgimento per fare e proporre un certo tipo di gioco. Indipendente da tutto siamo una squadra che ha dei valori: dobbiamo essere bravi a saperli mantenere e riconfermare con continuità. In fase difensiva abbiamo fatto bene, concedendo pochissimo. Anche nelle precedenti uscite contro Benevento, Pisa e Pordenone avevamo fatto bene in difesa, mentre abbiamo sbagliato la partita contro Monza e Parma”.

“Oggi dobbiamo gioire per il risultato, ma tra due giorni quando riprenderemo la preparazione per la prossima partita dovremo essere bravi a rimetterci tutti in discussione. Il campionato è ancora molto lungo e i punti in gioco sono tanti. Dobbiamo cercare di crescere sempre. Ogni partita deve essere vissuta con grande intensità e determinazione. Le partite vanno preparate e vissute bene in modo tale da fare le prestazioni adeguate e mettere in mostra le grandi qualità che ha questa squadra. Sicuramente oggi ci siamo dati un bel segnale, ma dobbiamo già guardare avanti”.

“Gli infortuni? Mancosu è caduto male e dovremo verificare la sua condizione del suo ginocchio nei prossimi giorni. Vicari ha risentito dello stesso problema che aveva avuto precedentemente, quindi anche lui sarà da valutare con molta attenzione. Alfonso ha giocato moltissime partite, ha avvertito un problema muscolare ma non è niente di grave, non avrebbe avuto senso rischiarlo in questo momento”.



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard