Impresa della SPAL a Perugia, che in dieci per tutto il secondo tempo (espulso Colombo al 41′) riesce a portare a casa un pareggio con l’ultimo pallone della partita grazie a Latte Lath. L’attaccante ivoriano, subentrato a metà della ripresa, ha finalizzato al meglio un contropiede avviato direttamente da Alfonso a causa di una grave ingenuità di De Luca. Con la squadra decimata a causa degli infortuni si tratta di una grande spinta per il morale, oltre che per una classifica che ora vede la SPAL a +7 sull’Alessandria con appena 8 partite rimaste sul calendario. Il ritorno in campo è previsto già per domenica, alle ore 16:15, in casa contro la neo capolista Cremonese.

Azioni salienti primo tempo:
2’ Prima occasione SPAL. Ribaltamento di fronte con D’Orazio che apre a sinistra per Pinato, il cui destro a giro esce a fil di palo.
13’ Miracolo di Alfonso! Cross di Matos dalla sinistra, stacco potente di De Luca: grande risposta del portiere biancazzurro che in tuffo salva la sua porta.
35’ Tentativo di Colombo. Lancio lungo su cui Vido fa sponda per il compagno di reparto: il centravanti ci prova al volo da fuori, conclusione centrale.
38’ Risposta del Perugia. Matos recupera palla (forse con un fallo) e prova la conclusione da lontano: a lato.

Azioni salienti secondo tempo:
16’ Vantaggio Perugia. Cross pennellato di Beghetto, Kouan liberissimo devia di testa in porta per l’1-0 dei padroni di casa. Nell’occasione non impeccabile Capradossi.
17’ Reazione SPAL. Tiro svirgolato di Pinato che favorisce Celia: tentativo al volo del terzino, Chichizola deve impegnarsi per dirgli di no.
24’ Occasione raddoppio Perugia. Imbucata di Falzerano per De Luca che tutto solo però spara altissimo.
29’ Ancora Perugia. Azione di contropiede gestita da Matos che vuole fare tutto da solo e calcia in porta: Alfonso risponde presente.
45’ Altro grande intervento di Alfonso, che in uscita quasi a valanga annulla in tentativo di pallonetto di De Luca manicato praticamente in solitaria.
49’ PAREGGIO DELLA SPAL! Azione alla disperata della SPAL avviata da un rinvio lungo di Alfonso: sponda aerea di Meccariello per Mora che si inserisce in area. Il filosofo premia l’inserimento di Latte Lath che con l’esterno destro trova l’angolo e un insperato pareggio. 1-1!

Perugia-SPAL 1-1 (pt 0-0)

Perugia (3421): Chichizola; Sgarbi, Angella (dal 1’ s.t.Olivieri), Dell’Orco (dal 30’ p.t. Curado); Ferrarini (dal 1’ s.t. Beghetto), Kouan, Burrai, Falzerano; Matos (dal 42’ s.t. Murgia), Santoro (dal 30’ s.t. Segre); De Luca. A disp.: Fulignati, Megyeri, Gyabuaa, Ghion, D’Urso, Baldi. All.: Alvini.

SPAL (4312): Alfonso; Dickmann, Capradossi, Meccariello, Celia; Da Riva (dal 27’ s.t. Peda), Zanellato (dal 42’ s.t. Mora), Pinato (dal 34’ s.t. Esposito); D’Orazio (dal 27’ s.t. Latte Lath); Colombo, Vido (dal 1’ s.t. Melchiorri). A disp.: Thiam, Abati, Crociata, Zuculini, Saiani, Almici, Heidenreich. All.: Venturato.

ARBITRO: sig. Di Martino di Teramo. Assistenti: Tegoni e Colarossi. IV ufficiale: Bitonti. VAR: Aureliano. AVAR: Lombardi.
MARCATORI: 16’ s.t. Kouan (P); 49′ s.t. Latte Lath (S).
AMMONITI: Zanellato (S), Curado (P), Celia (S), Capradossi (S), Burrai (P).
ESPULSI: 41’ p.t. Colombo (S) per doppia ammonizione.
NOTE: serata mite e serena, campo in buone condizioni. Calci d’angolo: 7-0. Recupero: 4’ p.t., 4’ s.t..



Dinamica Media – leaderboard
Elite Division – leaderboard
MEIS – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard