foto Virgilio Guidotti

Travolgendol’UYSS New York nella terza ed ultima giornata del girone, la SPAL  conquista gli ottavi di finale della Viareggio Cup. Allo stadio Mazza i biancazzurri avevano bisogno dei tre punti con il miglior margine di gol possibile per avere la certezza del passaggio del turno e così è stato. Partita senza storia fin da subito, con i ragazzi di Pedriali che al 4’ sono già avanti e nonostante la seconda rete arrivi solo al minuto 27, si dimostrano in pieno controllo oltre che ben disposti in campo. La grande intraprendenza offensiva unite ad una granitica solidità difensiva e all’inconsistenza generale degli statunitensi, hanno reso la partita piacevole per tutta la sua durata, con gli ospiti che hanno faticato persino ad avvicinarsi alla porta difesa da Pezzolato. Il quarto d’ora finale della prima frazione è quasi da scuola del calcio con trame di pregevole fattura che portano il risultato fino al 5-0. Il secondo tempo invece è pura accademia, con altre due reti che fissano il 7-0 finale e lanciano la SPAL alla fase a eliminazione diretta dello storico torneo, in cui la squadra vista oggi sembra potersi giocare le proprie carte. Complice anche il contemporaneo largo 7-2 del Genoa sul Pontedera, i biancazzurri si assestano al secondo posto e guardano con interesse alla giornata di martedì nella quale usciranno le ultime qualificate, in vista del sorteggio che si terrà nella giornata di mercoledì.

SPAL-UYSS New York 7-0 (pt 5-0)

SPAL (433): Pezzolato; Cavallini (dal 17’ s.t. Trotta), Breit (dal 1’ s.t. Boateng), Abdalla, Saiani (dal 1’ s.t. Imputato); Martini (dal 17’ s.t. Zucchierato), Contiliano (dal 1’ s.t. Tomaselli), Puletto; D’Uffizi (dal 17’ s.t. Chillemi), Bicki, Semenza (dal 17’ s.t. Simonetta). A disp.: Abati, Meneghini, Boccia, Longoni, Alessandroni. All.: Pedriali.

UYSS New York (433): Cervoni (dal 1’ s.t. Intranuovo); Salinas, Pera, Sichiani, Gioffre (dal 1’ s.t. Mc Lellan); Jarvis (dal 1’ s.t. Charry), Russo, Mason (dal 1’ s.t. Di Fava); Maza (dal 21’ s.t. Shiano), Perna (dal 43’ s.t. Zarra), Algieri (dal 21’ s.t. Villico). A disp.: Russo, Romano, Caruso, Lo Monaco. All.: Diliberti.

Arbitro: sig. Bruschi di Ferrara (ass.ti Fanini e Vitali).
RETI: 4’ p.t. D’Uffizi (S), 27’ p.t. Semenza (S), 34’ p.t. Saiani (S), 40’ p.t. Puletto (S), 42’ p.t. Martini (S), 10’ s.t. Bicki (S), 33’ s.t. Imputato (S).
Ammoniti: Saiani (S).
Note: pomeriggio freddo e soleggiato, campo in buone condizioni. Angoli: 7-3. Recuperi: 0’ p.t., 0’ s.t..

Azioni salienti 1° tempo:
4’ Vantaggio SPAL. Sovrapposizione di Saiani sulla sinistra, cross basso per D’Uffizi che deve solo appoggiare in rete. 1-0.
6’ Traversa di Puletto. Il numero dieci biancazzurro conduce fino al limite poi cerca la gioia personale, trovando la parte alta del montante.
8’ Altra occasione SPAL. Premiata ancora la fruttuosa sovrapposizione di Saiani sulla sinistra: cross stavolta per Puletto che al volo non trova lo specchio.
25’ Si divora il raddoppio la SPAL con Bicki che tutto solo spara alto, dopo la precedente respinta di Cervoni su tiro di D’Uffizi.
27’ Eccolo il 2-0! Gran botta volante di Puletto da fuori, corretta in rete da Semenza con un tocco sotto porta.
34’ Tris della SPAL. Solita discesa di Saiani a sinistra: il terzino stavolta si mette in proprio e cerca direttamente il secondo palo, trovando il gol con un bel tiro a incrociare: 3-0.
40’ 4-0. Grande apertura di Contiliano per Cavallini che controlla e serve Puletto a rimorchio: destro secco e poker SPAL.
42’ Arriva anche il quinto! Si è decisamente sbloccata la SPAL: Martini dalla trequarti riceve e lascia andare il destro che si spegne sotto l’incrocio. 5-0.

Azioni salienti 2° tempo:
10’ 6-0 SPAL. Contropiede gestito da Semenza che prova a piazzare sul secondo palo: respinta con i piedi di Intranuovo direttamente su quelli di Bicki che insacca facilmente.
30’ Bella costruzione della SPAL con lo scambio Puletto-Trotta: il centrocampista va alla conclusione, murata in angolo da Intranuovo.
33’ Settimo centro per la SPAL. È il turno di Imputato che con un’azione molto simile a quella del 5-0 si porta dentro l’area di rigore e spara con il mancino nel all’incrocio. 7-0.
45’ A un passo da un altro gol la SPAL con Chillemi che incrocia e sfiora il palo, servito bene dopo una serpentina di Imputato.



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard