foto Filippo Rubin

Come scaldare ulteriormente un sabato di per sé già abbastanza torrido? Semplice, parlando di calciomercato. A cogliere la palla al balzo direttamente dagli Stati Uniti è stato Joe Tacopina, che in un’intervista rilasciata ad Itasportpress non si è tirato indietro quando è stato il momento di parlare di trattative in entrata, in uscita, sogni e obiettivi per questa sessione di mercato. Costantemente in contatto con il ds Lupo, il presidente della SPAL ha detto la sua sui nomi più battuti delle ultime ore, compreso Salvatore Esposito, recentemente accostato, tra le altre, a Sampdoria, Monza e Lazio: “Ho sentito di una cessione di Salvatore Esposito alla Lazio e qualche altro club ma questa è solo una fake news“.

Chi, invece, vestirà i colori biancazzurri sono Christian Delle Mura (“è un affare chiuso”) e Marco Varnier (“abbiamo chiuso per Marco Varnier che è un bel difensore”), mentre non ha problemi a parlare apertamente dei due principali obiettivi del momento: “Siamo sulle tracce di Ilias Koutsoupias (centrocampista; ndr) e Andrea La Mantia (attaccante dell’Empoli; ndr)”. Un pensiero anche su Giuseppe Rossi: “Sarei felice di averlo con noi perché porta qualità e tanta esperienza in campo e fuori ma dipende dalle sue condizioni fisiche. Vediamo che decisione prenderemo ma Pepito è nel mio cuore“.

Intanto il traguardo per la prossima stagione è ampiamente fissato: “Stiamo lavorando bene e l’obiettivo è quello di allestire una squadra forte con un mix di giovani e calciatori esperti. Il prossimo campionato di Serie B deve essere diverso da quello appena concluso con la salvezza arrivata a una giornata dalla fine. Voglio vedere una Spal nella parte sinistra della classifica“.



Dinamica Media – leaderboard
MEIS – leaderboard
Dimedia – leaderboard
CFI – leaderboard
Elite Division – leaderboard