La SPAL ritrova gol e vittoria come meglio non si poteva, segnando a raffica contro un Cosenza praticamente mai in partita. I protagonisti di giornata sono Moncini, Dickmann, Maistro e Peda. Completa il tabellino un’autorete propiziata da un traversone di Dickmann. Arriva così il primo successo da allenatore per Daniele De Rossi dopo il pareggio al debutto a Cittadella e la sconfitta di Coppa Italia a Genova. 

Ovviamente si possono spendere solo parole positive per la prestazione dei biancazzurri, che sono stati in controllo dal primo all’ultimo minuto di gioco e hanno rischiato di subire un gol solo a causa di una deviazione aerea di Butic da azione di calcio d’angolo. Per il resto la squadra ha fatto vedere atteggiamento propositivo e anche trame interessanti.

Nella prossima partita la SPAL sarà ancora di scena al Paolo Mazza per affrontare il sorprendente Sudtirol allenato da Pierpaolo Bisoli.

SPAL-Cosenza 5-0 (pt 2-0)

SPAL (3412): Alfonso; Peda, Meccariello (23’ st Almici), Dalle Mura; Dickmann (15’ st Zanellato), Esposito, Murgia (32’ st Prati), Tripaldelli; Maistro (15’ st Valzania); La Mantia, Moncini (23’ st Finotto). A disp.: Thiam, Fiordaliso, Breit, Celia, Tunjov, Rabbi, Rauti. All.: De Rossi.

Cosenza (433): Matosevic; Vaisanen, Rigione, Venturi; Rispoli, Brescianini (7’ st Kornvig), Voca, Panico (7’ st Gozzi); D’Urso (dal 37′ s.t. Sidibe), Brignola (7’ st Zilli), Butic (33’ st Nasti). A disp.: Marson, Calò, Larrivey, Meroni, Merola, Vallocchia, Arioli. All.: Dionigi.

Arbitro: sig. Ayroldi di Molfetta (ass.ti: Rocca e Cortese; IV ufficiale: Costanza; VAR Marini e Lombardi).

Marcatori: 10’ pt Moncini (S), 22’ pt Dickmann (S), 3’ st aut. Panico (S), 12’ st Maistro (S), 28’ st Peda (S).
Ammoniti: Venturi (C), Murgia (S), Esposito (S), Rigione (C), Alfonso (S), Sidibe (C), Valzania (S), Vaisanen (C).
Note: giornata calda, campo in buone condizioni. Angoli 2-5; Recuperi: 4′ pt, 0′ st.

Azioni salienti primo tempo:

1’: Ottimo inizio per i padroni di casa, Maistro sferra un destro da fuori area che si dirige verso l’angolo basso della porta difesa da Matosevic, palla respinta in calcio d’angolo.
10’: GOL DELLA SPAL! Bella giocata di Maistro che si sposta la palla sul destro e calcia da venti metri, il tiro colpisce la spalla di Moncini e così spiazza il portiere avversario.
14’: Si sveglia il Cosenza: mancino potente da fuori area di Brescianini che termina largo alle spalle di Alfonso dando un piccolo brivido alla difesa spallina.
15’: Brignola prova la percussione dalla destra accentrandosi e provando il tiro sul primo palo, conclusione un po’ strozzata che termina a lato senza creare troppi problemi.
22’: RADDOPPIO SPAL! Maistro riceve palla sulla trequarti, serve poi Tripaldelli che dall’out di sinistra lascia partire un cross pennellato alla perfezione in area sul quale si avventa in corsa Dickmann sferrando un colpo di testa imprendibile per il portiere.
32’: Occasione per il Cosenza: cross preciso da calcio d’angolo sul quale si avventa Butic con un colpo di testa, Alfonso risponde con una mano in tuffo.

Azioni salienti secondo tempo:

48’: GOL DELLA SPAL! Moncini fa da sponda per Maistro che dopo aver ricevuto sulla trequarti si invola verso la porta avversaria e apre sulla destra per la sovrapposizione di Dickmann, il terzino crossa con potenza il pallone che viene deviato da Panico nella sua stessa porta senza lasciare speranze al proprio portiere. 3-0 al Mazza.
54’: Grandissima conclusione di Esposito su punizione, palla che termina a lato di pochi centimetri.
57’: POKER PER LA SPAL! Rimessa lunga di Tripaldelli che non trova nessuna ricezione, Vaisanen mette il corpo davanti al pallone per consentire al portiere di raccoglierlo, ma i due non si capiscono ed è Maistro ad inserirsi repentinamente toccando prima il pallone con la punta per liberarsi degli avversari e poi concludendo a rete con la porta completamente libera.
73’: MANITA DELLA SPAL! Calcio d’angolo perfetto di Esposito sul quale Peda stacca dall’altezza del dischetto del rigore, pallone angolato che non lascia scampo al portiere terminando alla sua destra. Primo gol in serie B per il giovane polacco.



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard