leaderboard myes

La SPAL assolve ancora una volta il proprio compito poco invidiabile di rimedio miracoloso e con una prestazione insufficiente rianima il Brescia, squadra a digiuno di vittorie da ben sette giornate. Alla squadra di Clotet è sufficiente del primo tempo per disporre di quella di De Rossi: vantaggio al quarto d’ora grazie a una illuminante giocata di Ndoj che apparecchia per Aye, raddoppio poco prima dell’intervallo di Mangraviti grazie a un grave errore difensivo su azione da calcio d’angolo.

Nella ripresa i biancazzurri appaiono più propositivi in fase offensiva, pur concedendo spazio in contropiede ai padroni di casa, ma non riescono a trovare il gol per riaprire la partita. Le occasioni più importanti le conquista Moncini sia a cavallo della mezz’ora (due belle parate di Andrenacci) sia nel recupero, quando gli viene annullato un gol per fuorigioco con l’ausilio del VAR. La SPAL tornerà in campo domenica 4 dicembre (ore 12.30) ospitando al Paolo Mazza il Modena, attualmente avanti di due punti in classifica.

Brescia-SPAL 2-0 (p.t. 2-0)

Brescia (4312): Andrenacci; Jallow, Papetti, Adorni, Mangraviti; Bisoli (dal 1′ s.t. Bertagnoli), Viviani (dal 25′ s.t. Labojko), van de Looi; Ndoj (dal 25′ s.t. Galazzi); Moreo (dal 43′ s.t. Nuamah), Ayé (dal 36′ s.t. Bianchi). A disposizione: Sonzogni, Garofalo, Niemeijer, Pace. All. Clotet.

SPAL (3412): Alfonso; Arena (dal 1′ s.t. Fiordaliso), Meccariello, Dalle Mura (dal 39′ s.t. Finotto); Dickmann (dal 35′ s.t. Tunjov), Murgia (dal 1′ s.t. Maistro), Esposito (dal 30′ s.t. Proia), Celia; Zanellato; Moncini, Rauti. A disposizione: Thiam, Tripaldelli, Zuculini, Valzania, Prati, Breit, Rabbi. All. De Rossi.

Arbitro: sig. Minelli di Varese (Ass.ti Rossi e Pagnotta; IV Pezzuto; VAR Maresca; AVAR Volpi)
Marcatori: 14′ Ayé (B), 41′ Mangraviti (B).
Ammoniti: Esposito (S), Fiordaliso (S), Celia (S), Zanellato (S), Alfonso (S), Bertagnoli (B), Mangraviti (B).
Note: spettatori 5.192 (388 ospiti); pomeriggio freddo e soleggiato; angoli: 3-6; recuperi: 1′ p.t., 4′ s.t.

Azioni salienti primo tempo:
5′ Dalle Mura prova la conclusione da lontanissimo, il pallone esce largo.
14′ Brescia in vantaggio. Progressione palla al piede di Ndoj iniziata sulla trequarti e finita in area col passaggio (sporco) verso Ayé che, senza esitare, infila Alfonso.
26′ Viviani sfiora il primo palo con una punizione dalla trequarti, Alfonso sembrava comunque in controllo della traiettoria.
30′ Punizione dall’interno dell’area per il Brescia a causa di un retropassaggio confusionario di Meccariello raccolto con le mani da Alfonso: Viviani calcia alto.
39′ Cross di Bisoli e colpo di testa in mezzo all’area di Ayé che, suo malgrado, non inquadra lo specchio.
41′ Raddoppio Brescia. Calcio d’angolo battuto da Viviani, Murgia la allunga incomprensibilmente di testa all’indietro e Mangraviti, sul secondo palo, non perdona la SPAL.

Azioni salienti secondo tempo:
3′ La punizione battuta da Esposito da posizione centrale atterra debolmente tra le braccia di Andrenacci.
12′ Mezza sforbiciata in area di Moreo che trova la pronta opposizione di Alfonso.
25′ Moncini gira in porta di testa un corner di Esposito: riflesso da gatto di Andrenacci a negargli il gol.
28′ Ancora Moncini, ancora Andrenacci! L’attaccante spallino lascia partire un destro violento in area ma il portiere dei lombardi respinge in corner.
30′ Il neoentrato Galazzi prova la conclusione di sinistro dal limite e Alfonso alza sopra la traversa.
36′ Moncini si libera di Papetti e impatta di testa il cross di Tunjov: palla larga.
48′ Moncini alla fine riesce a segnare con una bella girata in area ma la bandierina del guardalinee è giustamente alta per un fuorigioco dello stesso numero nove.



Leaderboard Spidergas 2022
Hangar leaderboard